Anche il consigliere comunale di Pistoia Giovambattista Grasso lascia il Pd per Italia Viva

L'annuncio, durante l'ultimo consiglio comunale, da parte dell'ex esponente del Pd che salta all'interno di Italia Viva di Matteo Renzi: diminuisce ancora il gruppo "dem" a Palazzo di Giano.

Anche il consigliere comunale di Pistoia Giovambattista Grasso lascia il Pd per Italia Viva
Politica Pistoia, 19 Novembre 2019 ore 09:41

La decisione del consigliere comunale di Pistoia Giovambattista Grasso annunciata nella seduta di lunedì 18 novembre in Consiglio Comunale che entra in Italia Viva di Matteo Renzi: il gruppo del Pd adesso scende a quattro consiglieri.

Grasso lascia il Pd per Italia Viva

Il "Giornale di Pistoia e della Valdinievole" lo aveva già anticipato un mese fa, ancora prima della Leopolda, come possibili scenari pistoiesi sull'allargamento della truppa di "renziani" che avrebbero lasciato il Pd per seguirlo nella nuova avventura. E, lunedì 18 novembre, in consiglio comunale a Pistoia il consigliere Giovambattista Grasso ha ufficializzato il suo addio al Partito Democratico, lui espressione del "mondo" Hitachi ed ex segretario del circolo di AnsaldoBreda, per aderire ad Italia Viva.

"Ho appena comunicato in consiglio comunale il mio passaggio con Italia viva, guarderò al partito democratico come un alleato non come un avversario. Una scelta difficile che mi è costata molto ma convinta".

Con questa mossa, quindi, dovrebbe andare a crearsi un nuovo gruppo nella minoranza in consiglio comunale e col Partito Democratico che perde pezzi visto che rimangono Walter Tripi, Antonella Cotti, Mario Tuci ed Alvaro Alberti.

LEGGI ANCHE: Massimo Baldi in Regione lascia il Pd e va con Matteo Renzi