POLITICA

Amo Pistoia organizza il dibattito “La Toscana vota”: giovedì alle 21 al Pistoia Nursery Campus

Saranno presenti i capilista Massimo Baldi (IV), Luciana Bartolini (Lega), Massimo Boni (Forza Italia), Alessandro Capecchi (FDI), Federica Fratoni (PD), Simone Giovannini (Movimento 5 stelle) candidati al Consiglio Regionale toscano.

Amo Pistoia organizza il dibattito “La Toscana vota”: giovedì alle 21 al Pistoia Nursery Campus
Pistoia, 09 Settembre 2020 ore 12:28

In occasione delle prossime elezioni regionali l’Associazione Amo Pistoia ets organizza “La Toscana vota”, un dibattito politico per confrontarsi sui temi che riguardano più da vicino la provincia di Pistoia e la Toscana in generale. L’incontro si svolgerà giovedì 10 settembre alle ore 21.00 nella splendida cornice del Pistoia Nursery Campus.

Presenti Baldi, Fratoni, Giovannini, Boni, Capecchi, Bartolini

Saranno presenti i capilista Massimo Baldi (IV), Luciana Bartolini (Lega), Massimo Boni (Forza Italia), Alessandro Capecchi (FDI), Federica Fratoni (PD), Simone Giovannini (Movimento 5 stelle) candidati al Consiglio Regionale toscano. Le interviste saranno a cura di Giorgio Bernardini, giornalista del Corriere Fiorentino e Ansa, moderano Paola Calzolari e Alessandro Sabella di Amo Pistoia Lista Civica.

Si tratta di un evento di informazione politica che ha lo scopo di far conoscere più da vicino, soprattutto a coloro che si avvicinano per la prima volta al voto, le persone candidate e le loro proposte, attraverso l’esperienza del confronto diretto con i maggiori partiti politici.

Avvicinare le persone alla politica, in un clima di piena serenità, con l’intento di recuperare la “partecipazione attiva” della collettività, nell’interesse del bene comune, é una delle finalità dell’associazione ed è il contributo che Amo Pistoia intende regalare alla sua città attraverso la promozione di questo primo evento. (Un altro appuntamento, dedicato al referendum, organizzato insieme all’ass.ne Pistoia Concreta, è previsto il 16 settembre alle ore 18 a Montuliveto)

Saranno rispettate le norme di sicurezza anti Covid quali la registrazione dei partecipanti, il distanziamento, la sanificazione e l’uso della mascherina.

L’ingresso è libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità