Iniziative
Pistoia

I venerdì del cinema palestinese al circolo Arci Garibaldi

Prima della proiezione del film è organizzata un’apericena italo-palestinese.

I venerdì del cinema palestinese al circolo Arci Garibaldi
Iniziative Pistoia, 14 Febbraio 2022 ore 10:21

I venerdì del cinema palestinese al circolo Arci Garibaldi

Venerdì 18 febbraio a Pistoia, presso il circolo Arci Garibaldi – Corso Gramsci, 52 continua il ciclo “I venerdì del cinema palestinese” promosso dal Comitato Pistoiese per la Palestina in collaborazione con il Circolo Arci Garibaldi.

Prima della proiezione del film Frontiers of Dreams and Fears(Frontiere di Sogni e Paure) di Mai Masri – 2001 – 56’ è organizzata un’apericena italo-palestinese (ore 20,  10,00€– 5,00€  per studenti e disoccupati) il cui ricavato sarà devoluto all’asilo di BeitReema in Cisgiordania.

Il film

L’idea di questo film ebbe inizio con gli stessi bambini di Shatila. Per loro Internet era un fenomeno nuovo. Improvvisamente i palestinesi nei campi profughi furono in grado di comunicare con i parenti in Palestina.  Iniziavano a comunicare con le nuove generazioni attraverso Internet, inviando messaggi. Era entusiasmante vederli comunicare attraverso questo nuovo mezzo.

Mona e Manar, due ragazze palestinesi cresciute nei campi profughi di Beirut e Betlemme, si incontrano al confine libanese.

Mona e Manar sono due ragazze palestinesi cresciute nei campi profughi di Beirut e di Betlemme. Nonostante le enormi barriere che le separano, le ragazze stringono una forte amicizia attraverso lettere e drammaticamente si incontrano al confine libanese.

Girato durante la liberazione del Libano meridionale dall’occupazione israeliana e all’inizio dell’Intifada palestinese, “Frontiers of Dreams and Fears” articola i sentimenti, le speranze e il crescente attivismo di una generazione di giovani palestinesi che vivono in esilio. Mona, uno dei personaggi principali del film, usa immagini e parole poetiche e parla del suo sogno di essere una farfalla o un uccello per volare in Palestina. Quelle parole hanno guidato Masri attraverso il film. Fortunatamente, Masri è stata in grado di farle incontrare quando il sud del Libano venne liberato.

La serata si svolgerà nel rispetto delle norme anti covid

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter