Iniziative
L'idea

Greentoso, il truck food buono come il ristorante

Il progetto di Marco Callarelli ricavato da un Wolkswagen è partito da Larciano

Greentoso, il truck food buono come il ristorante
Iniziative Valdinievole, 30 Ottobre 2022 ore 20:15

di Andrea Spadoni

Sicuramente l’avrete visto sfrecciare per le strade della Valdinievole o siete rimasti affascinati da questo meraviglioso truck food in qualche evento. Si chiama Greentoso ed è la nuova idea di Marco Callarelli, responsabile del gruppo MCollection, conosciuto imprenditore nel settore dell’hotellerie e della ristorazione, solito a proporre innovazione e progetti di successo.

Già alla guida degli hotel Montebello a Montecatini Terme e Castelmartini a Larciano, ha creato un ristorante unico nel suo genere e molto apprezzato da una vasta clientela di tutta la Toscana, il Tatù Tasting Tuscany, sempre a Castelmartini. Un locale di eccellenza che propone un’ idea di cucina che si può semplificare in un concetto di osteria moderna, dove si propongono sapori toscani rivisitati in chiave contemporanea.

Qualità, questo è il comune denominatore di tutte le attività del gruppo, sapientemente gestite da Marco con uno staff di professionisti, punto di partenza anche per creare l’originale truck Greentoso.

«Il nostro sogno - ha spiegato Marco Callarelli - era poter arrivare a concepire un trackfood che portasse con sé l'esperienza di un ristorante. Un luogo dove poter offrire ogni genere di pie- tanza, con la stessa cura e grazia che si detiene in una cucina ben strutturata. Dai finger food, ai bun farciti, dalle fritture, ai pri- mi piatti, dalle carni al pesce, il Greentoso può offrire ogni tipo di menù e lavorazione».

GreentosoGeniale anche il mezzo scelto: Greentoso è stato ricavato dal mitico furgoncino VolksWagen e si presenta come un truckfood accessoriato in tutto e per tutto, vero gioiello che può trasformare un evento, una cerimonia, un momento speciale, in un’esperienza unica e  attraente. Piastre, fuochi ad induzione, reparto bar, frigo e ghiacciaia, un ingegno su quattro ruote che può soddisfare qualsiasi esigenza e fantasia. In più, grazie all'esperienza di Marco Callarelli e del suo team, si può spaziare in qualsiasi tipo di menù, ma anche allestimento tavoli e gestione del beverage, per poter vivere un momento davvero completo e definitivo.

«Siamo molto orgogliosi del progetto che abbiamo realizzato - ha sottolineato Callarelli - da quando siamo partiti in questo originale e nuovo viaggio, il riscontro è stato importante. L’obiettivo è condividere la nostra passione per il cibo fatto a regola d’arte e ovviamente momenti speciali in modo alter-nativo e fresco. Un’estetica vintage per un servizio eccellente».

Il furgoncino Greentoso, a pochi mesi dalla sua nascita, è già stato protagonista di eventi piuttosto importanti, sia sul territorio, sia nazionali: la notte bianca a Monsummano, la festa dei 100 anni della Larcianese, il festival Oltre La Rocca a Mon- tecatini Alto, ma anche Firenze Roks, Vasco Rossi Live Tour e molte altre iniziative private e pubbliche.

GreentosoPer saperne di più sulle tappe di Greentoso, basta seguire la pagina ufficiale di Facebook o il profilo Instagram, ma questo speciale furgoncino può arrivare a casa di tutti. Si può infatti prenotare per qualsiasi festa, ricorrenza, evento, inaugura- zione, matrimonio. È possibile personalizzare l’angolo food per un aperitivo o con un menù più completo, preparato con la massima attenzione a ogni dettaglio. Greentoso, può fare anche ingressi scenografici e spostarsi in funzione della scelta dell'evento: un brindisi fuori dalla chiesa per un matrimonio o qualsiasi altra idea originale realizzabile. Davvero un gioiello che da Larciano è destinato a conquistare chissà, forse il mondo.

Seguici sui nostri canali