Menu
Cerca
Terapia Ricreativa

Rentokil Initial Italia sostiene Dynamo Camp nella riapertura delle attività

Al via programmi straordinari per persone in stato di disagio sociale.

Idee & Consigli 29 Luglio 2020 ore 09:38

La pandemia di COVID-19 non ha fermato Dynamo Camp, che dal 2007 permette a ragazzi con patologie gravi di partecipare a programmi gratuiti di Terapia Ricreativa. Alla riapertura della struttura in sicurezza ha contribuito quest’anno Rentokil Initial Italia, azienda leader mondiale in disinfestazione e servizi per l’igiene, che ha dato un aiuto concreto attraverso la disinfezione e sanificazione degli spazi di Limestre (PI). 

La scelta di sostenere Dynamo Camp è stata naturale, data l’affinità di obiettivi e valori tra la nostra azienda e la Onlus” – commenta Elena Ossanna, Amministratore Delegato di Rentokil Initial Italia. – “La missione di Rentokil Initial è quella di migliorare la qualità della vita delle persone, salvaguardando la loro salute attraverso i suoi servizi e garantendo ambienti sani, protetti e costantemente igienizzati. Abbiamo voluto dare un supporto concreto in questa delicata fase di riapertura, garantendo i massimi standard di qualità e sicurezza nelle procedure di disinfezione e sanificazione degli ambienti in preparazione alle nuove attività, per permettere agli ospiti di Dynamo Camp di vivere e godere dell’esperienza del campo estivo in serenità”.

Grazie a Rentokil Initial che ci ha permesso di aprire il Camp nell’estate 2020 in sicurezza” – afferma Maria Serena Porcari, Presidente Dynamo Camp. “Avere aziende come Rentokil al nostro fianco è stato cruciale quest’anno per poter garantire ospitalità con la massima tranquillità ai nostri ospiti”.

Condividi