Menu
Cerca
CRONACA

Sessanta studenti del Forti di Pescia e Monsummano al contest di Educazione imprenditoriale di Confindustria

“L’obiettivo che ci poniamo come sezione terziario di Confindustria Toscana Nord – ci spiega Milena Guerrini che è coordinatrice del Gruppo Formazione della sezione, oltre ad essere Senior Sales Account di Gi Group - è quello di far avvicinare di nuovo, dopo un periodo di blocco forzato, le aziende associate del territorio di Lucca Prato Pistoia al mondo della scuola

Sessanta studenti del Forti di Pescia e Monsummano al contest di Educazione imprenditoriale di Confindustria
Economia Valdinievole, 09 Giugno 2021 ore 16:43

A pochi giorni dalla fine delle lezioni si è concluso il primo dei Contest di Educazione Imprenditoriale proposti dalla sezione Servizi e Terziario di Confindustria Toscana Nord e dedicato al Marketing Mix (termine inglese che indica la combinazione di variabili controllabili di marketing che le imprese impiegano per raggiungere i propri obiettivi). L'iniziativa ha coinvolto 60 studenti dell’Istituto Tecnico Statale “Marchi Forti” delle classi 4A AFM e 4A RIM (sede di Pescia) e delle classi 4C AFM, 4A RIM e 4A SIA (sede di Monsummano Terme).

Proposto da Confindustria

“L’obiettivo che ci poniamo come sezione terziario di Confindustria Toscana Nord – ci spiega Milena Guerrini che è coordinatrice del Gruppo Formazione della sezione, oltre ad essere Senior Sales Account di Gi Group - è quello di far avvicinare di nuovo, dopo un periodo di blocco forzato, le aziende associate del territorio di Lucca Prato Pistoia al mondo della scuola, cercando di portare la testimonianza e il supporto degli imprenditori nell’orientamento degli studenti verso il mondo del lavoro e nel trasmettere la cultura di impresa. Un orientamento che può essere svolto anche in forma più snella attraverso vere e proprie simulazioni. I contest di educazione imprenditoriale che abbiamo lanciato mirano, attraverso il gioco e un po’ di sana competizione, a sviluppare competenze tecniche e trasversali tipiche dell’autoimprenditorialità e fondamentali per la futura carriera lavorativa degli studenti”.

Divisi in 12 gruppi, i ragazzi del Marchi-Forti si sono cimentati nella realizzazione di una campagna marketing per il lancio sul mercato di un nuovo prodotto eco-sostenibile. Indagini di mercato, pubblico target, prezzo, posizionamento, distribuzione, promozione: questi gli aspetti analizzati per presentare al committente la migliore soluzione consulenziale.

“I ragazzi – continua Milena Guerrini - hanno avuto la possibilità di sperimentare il fare impresa e come si lavora in team e per obiettivi, attraverso la realizzazione di un lavoro commissionato da un'azienda sulla specifica tematica del Marketing Mix condivisa con i loro insegnanti. I singoli progetti sono stati valutati tenendo in considerazione alcune delle principali qualità richieste nel mercato del lavoro: capacità comunicativa nell’esporre i propri elaborati; competenze digitali evidenziate non solo nella scelta del format e del supporto informatico per la presentazione, ma anche nelle modalità digital e social per la promozione e vendita del prodotto; capacità di analisi del contesto e capacità di sintesi dei dati raccolti, aggregandoli e integrandoli in modo logico; creatività e innovazione nel formulare e generare idee originali e diverse dagli standard; team working.”

Le professoresse Oria Mechelli e Maria Carla Tesoro, referenti per i PCTO (Percorsi per le Competenze Trasversali e per l'Orientamento) dell'Istituto MARCHI-FORTI così commentano l'iniziativa: “Vogliamo sentitamente ringraziare tutti i ragazzi che si sono dedicati con impegno ed entusiasmo alla realizzazione di questi Project Work e i loro tutor scolastici, che hanno supportato e guidato gli studenti nello svolgimento di tali attività: i proff. Mechelli, Densi, Aromolo, Landi, Leone, Borselli, Pagni, Grossi, Serafini. Un ringraziamento speciale ovviamente a Confindustria Toscana Nord e in particolare ai referenti del progetto Milena Guerrini, Matteo Niccolai, Margherita Cerretelli, Patrizia Rosati e Tommaso Toni per la disponibilità dimostrata. Desideriamo fortemente che la collaborazione tra il nostro Istituto e Confindustria Toscana Nord continui e che iniziative di questo genere diventino un format consolidato, che rientrino stabilmente a far parte del Piano dell'Offerta Formativa della scuola. Un caloroso grazie a tutti…”

Ecco i vincitori:

1° classificato - classe 4A AFM dell’Istituto Marchi (Daniele Alessi, Valentina Ciabattari, Nikolas Grillo, Denisa Pjetri e Carolina Pacini)

2° classificato - classe 4A RIM dell’Istituto Forti (Rachele Papini, Federico Giasolli, Carmen De Lucia, Giulia Neri)

3° classificato – classe 4A SIA dell’Istituto Forti (Alessio Benvenuti, Alessandro Bertolini, Lorenzo Stefanelli, Aurora Gjepali)