Menu
Cerca
Cambio al vertice

Il pistoiese Daniele Matteini sarà il nuovo presidente di Confindustria Toscana Nord

Dal prossimo giugno il pistoiese Daniele Matteini sarà il nuovo presidente di Confindustria Toscana Nord che comprende anche i territori di Lucca e Prato.

Il pistoiese Daniele Matteini sarà il nuovo presidente di Confindustria Toscana Nord
Economia 29 Aprile 2021 ore 13:11

A giugno arriverà il cambio della guardia ufficiale in Confindustria Toscana Nord per il biennio 2021-2023: l’incarico passerà al pistoiese Daniele Matteini, attualmente uno dei vicepresidenti di Giulio Grossi.

L’incarico di presidente di Confindustria Toscana Nord per Daniele Matteini

Sarà Daniele Matteini il presidente di Confindustria Toscana Nord per il prossimo biennio. Il consiglio generale degli industriali di Lucca Pistoia e Prato lo hanno designato nella seduta di ieri, recependo così le indicazioni della base associativa, sondata dai Saggi dell’Associazione.

Matteini, pistoiese, è manager di ampia esperienza: presidente e amministratore delegato di Ombre-1, è presidente di Ditecfer, il distretto tecnologico ferroviario e per l’alta velocità delle reti. Su incarico dell’Associazione, segue i rapporti con le banche di Gida Spa. Ricopre numerosi incarichi in Confindustria nazionale e regionale, ed è attualmente vice presidente di Confindustria Toscana Nord. Prima della fusione con le associazioni di Lucca e Prato (operazione alla cui realizzazione ha concretamente contribuito) ha fatto parte a lungo del consiglio direttivo di Confindustria Pistoia.

Quello di Daniele Matteini sarà l’unico nome proposto all’assemblea del mese di giugno per il definitivo conferimento dell’incarico da parte dei soci; assieme a lui verrà eletta la squadra di presidenza (i due vicepresidenti, uno per ogni provincia che non esprime il presidente e tre consiglieri delegati). Fino ad allora, rimangono in carica Giulio Grossi (che ha compiuto due mandati consecutivi) e il consiglio di presidenza attuale.