La Texsus di Chiesina passa a Shalag: gli operai ringraziano Claudio Giacometti

Oramai arrivato a termine il passaggio di proprietà dalle mani pistoiesi a quelle israeliane della Texsus di Chiesina Uzzanese: gli operai ringraziano Claudio Giacometti.

La Texsus di Chiesina passa a Shalag: gli operai ringraziano Claudio Giacometti
Valdinievole, 15 Ottobre 2019 ore 17:13

Arrivato a termine il percorso di cessione della Texsus di Chiesina Uzzanese, gli operai storici dell’azienda rilevata dal gruppo israeliano Shalag hanno scritto una lettera per ringraziare lo storico proprietario Claudio Giacometti.

La Texsus di Chiesina a Shalag, il grazie a Giacometti

Riceviamo da parte del colosso Texsus di Chiesina Uzzanese, e pubblichiamo volentieri, la lettera che gli operai dell’azienda chiesinese – da poco passata in mano israeliana – hanno voluto scrivere e dedicare allo storico proprietario, il pistoiese Claudio Giacometti, che ha costruito il colosso famoso in tutto il mondo.

“Claudio Giacometti, in tutti questi anni, si è dimostrato non solo un solido datore di lavoro ma un grande uomo d’affari dotato di intuito e lungimiranza, caratteristiche che lo hanno condotto a portare un’azienda di pochi dipendenti a crescere ed espandersi fino a renderla un’eccellenza mondiale nel settore del tessuto non tessuto. La Texsus è cresciuta garantendo a noi dipendenti una sicurezza lavorativa anche quando il contesto lavorativo generale era difficile ed ostile…nelle avversità le aziende chiudevano e Claudio investiva per crescere, per farci crescere.

I ringraziamenti che ci nascono dal cuore riguardano tanto l’immagine di grande imprenditore quanto l’uomo che ci ha accompagnato e supportato nel percorso della nostra vita, una figura solida ma al contempo paterna che non ha mai omesso di chiederti “come stai?”, una gentilezza e generosità di sostanza e mai di forma. Grazie Claudio per il rapporto franco, basato su stima reciproca, che hai instaurato con noi in tutti questi anni .”

LEGGI ANCHE: Accordo Comune Montecatini-Enel per 12 punti di ricarica elettrica di autoveicoli

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità