Nuovo progetto

Il “Trenino” ha riaperto, un luogo caro ai pistoiesi

Bar, pizzeria e hamburgeria nei locali del circolo aziendale Hitachi: tre i gestori

Il “Trenino” ha riaperto, un luogo caro ai pistoiesi
Economia Pistoia, 07 Febbraio 2021 ore 12:00

Una nuova gestione, e un nuovo nome: “Il Trenino” bar, pizzeria, hamburgeria.

Il “Trenino” ha riaperto

Così riapre il Circolo Cral Hitachi in via Ciliegiole 77, un luogo storico per la città perché nasce come centro di aggregazione degli associati con il compito fondamentale di promuovere e gestire partecipazione, solidarietà e pluralismo, iniziative ed attività culturali, ricreative, assistenziali, formative, motorio-sportive, turistiche.

La scorsa settimana, dopo quasi un anno di chiusura forzata a causa delle limitazioni legate alla pandemia da Covid-19, il “Trenino” ha aperto nuovamente i battenti «a soci e non soci - ci ha precisato il presidente del circolo, Massimo Tuci – attualmente, causa limiti da decreto, per colazioni, pranzi veloci, aperitivi e pizze ma solo fino alle 18. Preciso che non è necessaria la tessera del circolo aziendale per entrare perché è aperto a tutti».

Una ripartenza, nuova vita, quindi, per un luogo di aggregazione importante per la città, grazie alla nuova gestione tutta composta da squadra di giovani che hanno coraggiosamente colto l’occasione per proseguire l’attività, già ben nota.

Stefano Frosini, Alessio Niccolai e Maurizio Zingoni, sono i tre nuovi gestori che hanno scelto di dare nome "Il Trenino" al loro locale, in ricordo della storica pizzeria che per tanti anni ha vivacizzato, specie in primavera e nel periodo estivo, questo punto di ritrovo sportivo di via Ciliegiole.

«Il Circolo vive di varie attività, cessate da un anno circa - ha aggiunto Tuci - Riaprire questo luogo, attraverso la scelta di affidare l’attività, che prima era gestita in proprio, ad esterni, significa per noi tutti dar vita ad un nuovo “Cuore pulsante ” in grado di diventare nuovamente centro di socialità, per poterci rivedere, incontrare, seppur nel rispetto delle regole, ed anche di rimettere in pista le varie attività presenti, per le quali sono stato già contattato. Si riparte, sperando che presto possa ripartire anche la possibilità di fare sport, attualmente possibile solo individualmente».