Economia
NOVITA'

Covid-19, Pistoia: deroga alle limitazioni orarie e ai giorni di chiusura di parrucchieri ed estetisti

In questo periodo di emergenza, quindi, con la ripresa delle attività, acconciatori ed estetisti possano organizzare orari e aperture in funzione delle nuove esigenze di gestione dei servizi per assicurare il distanziamento sociale e la sanificazione e pulizia dei locali.

Covid-19, Pistoia: deroga alle limitazioni orarie e ai giorni di chiusura di parrucchieri ed estetisti
Economia Pistoia, 18 Maggio 2020 ore 12:39

Per parrucchieri ed estetisti è il momento di riprendere l'attività, nel rispetto di protocolli e linee guida predisposti per ridurre il rischio di contagio da Covid-19 (quindi sanificazioni, distanziamento sociale, obbligo della mascherina, divieto di assembramento).

La disposizione del Comune

Per agevolare la ripresa, con una specifica ordinanza, il Comune di Pistoia ha disposto la deroga alle limitazioni orarie e ai giorni di chiusura obbligatori previsti normalmente per le attività di acconciatori ed estetisti. Tale disposizione resterà valida per tutto il periodo di gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 e fino al superamento delle problematiche conseguenti.
Il provvedimento è stato preso a seguito delle richieste presentate da una delezione di professionisti del settore e dalle associazioni di categoria.

In questo periodo di emergenza, quindi, con la ripresa delle attività, acconciatori ed estetisti possano organizzare orari e aperture in funzione delle nuove esigenze di gestione dei servizi per assicurare il distanziamento sociale e la sanificazione e pulizia dei locali, restando aperti con orario liberamente determinato e con obbligo di esporre l’orario di apertura al pubblico con apposito cartello, fermo restando il rispetto delle norme a tutela degli interessi pubblici quali quelli ambientali, di ordine pubblico, sicurezza, salute e quiete pubblica e delle disposizioni previste negli specifici contratti di lavoro.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter