Intervento notevole

Cinquecento metri di nuova condotta dell’acqua in via Campicelli a Pieve a Nievole

Ancora operazioni di ammodernamento della condotta idrica da parte di Acque Spa che ha sostituito 500 metri di tubatura in via Campicelli nel territorio di Pieve a Nievole.

Cinquecento metri di nuova condotta dell’acqua in via Campicelli a Pieve a Nievole
Valdinievole, 03 Agosto 2020 ore 16:30

Terminato nei giorni scorsi l’importante cantiere di Acque Spa in via Campicelli di Pieve a Nievole: sostituiti cinquecento metri di tubazione per migliorare il servizio idrico ad un numero importante di utenze.

Acque Spa migliora il servizio in via Campicelli alla Pieve

È terminato nel mese di luglio, con il collegamento della nuova tubazione alla rete idrica, un importante intervento di Acque SpA in via Campicelli, nel comune di Pieve a Nievole. I lavori hanno portato alla sostituzione di 500 metri di condotta, con l’obiettivo – adesso raggiunto – di migliorare il servizio idrico per un significativo numero di utenze, attraverso il potenziamento del sistema di distribuzione (che trasferisce la risorsa fino ai singoli punti di consegna).

L’entrata in funzione della nuova infrastruttura eviterà sprechi e disagi dovuti alle perdite, in passato piuttosto frequenti a causa della vetustà di quel tratto di rete. Dopo gli “interventi tampone”, pur sempre necessari per riparare i guasti con tempismo e consentire la continuità del servizio, il gestore ha ritenuto prioritario provvedere alla sostituzione dell’intera condotta idrica di via Campicelli, collegando poi la nuova tubazione alla rete esistente su via Del Melo. Il lavoro, cominciato a giugno, ha comportato un investimento di 160mila euro, e rappresenta anche un esempio della stretta sinergia con l’amministrazione comunale, che ha infatti colto l’occasione per inserire nello scavo una canalizzazione per l’illuminazione pubblica, in modo da ottimizzare il successivo rifacimento della strada a seguito degli interventi.

via campicelli pieve a nievole acque spa

La nuova infrastruttura risulta decisamente più performante della precedente, anche grazie al materiale di cui è composta – ghisa sferoidale – molto più resistente in confronto a quello delle tubazioni di “vecchia generazione”. Inoltre la condotta ha adesso un diametro superiore rispetto a quella che ha sostituito. Ciò che ne consegue è quindi una porzione di acquedotto completamente ammodernata e potenziata. Nelle prossime settimane, trascorso il tempo necessario per l’assestamento della nuova condotta, verrà eseguita anche la riasfaltatura dei tratti di strada interessati dai lavori.​

LEGGI ANCHE: Forza Italia a Montecatini chiede turismo sportivo e sviluppo

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità