Torna il bando “Sviluppo e Cultura” della Fondazione Caript

Una iniziativa lodevole per il territorio quella promossa dalla Fondazione Caript: in ballo 400mila euro per finanziare progetti ed eventi culturali.

Torna il bando “Sviluppo e Cultura” della Fondazione Caript
Pistoia, 03 Aprile 2019 ore 09:23

Prosegue anche nel 2019 il progetto promosso dalla Fondazione Caript che intende promuovere eventi e iniziative che siano rilevanti a livello culturale: in tutto si parla di 400mila euro da destinare al territorio. Nel 2018 sono stati presentati progetti per circa 300mila euro. Ecco come fare per partecipare.

Il ruolo della Fondazione Caript

Torna anche per il 2019 Sviluppo e Cultura, il bando della Fondazione Caript per la promozione di eventi e progetti di rilevante valore culturale nato con l’obiettivo di stimolare l’innovazione nei modi di fare cultura.

La Fondazione invita le realtà operanti nel settore culturale con sede nella provincia di Pistoia a mettere a frutto le proprie competenze e capacità inventive per proporre progetti organici, innovativi e di qualità: gli interventi dovranno essere preferibilmente originali e inediti, in grado di valorizzare il patrimonio locale, possibilmente sviluppare collaborazioni con altre istituzioni culturali (nazionali e internazionali), e avere una forte capacità attrattiva, in modo da coinvolgere non solo i cittadini, ma richiamare in città anche visitatori e turisti. Molti gli ambiti di possibile intervento – arti visive, letteratura, poesia, musica, danza, teatro – e varie le tipologie dei progetti che potranno essere finanziati: esposizioni temporanee, installazione site-specific, spettacoli e performance teatrali, concerti e happening musicali, reading, interventi che prevedano utilizzo di tecnologie e pratiche innovative, progetti digitali che abbiano alta valenza culturale.

Via il bando: chi può partecipare?

Possono partecipare al bando – per il quale la Fondazione ha previsto uno stanziamento complessivo di 400mila euro – gli enti del Terzo Settore (organizzazioni di volontariato, associazioni di promozione sociale, enti filantropici, imprese sociali, incluse le cooperative sociali, reti associative, società di mutuo soccorso, associazioni riconosciute e non riconosciute, fondazioni), gli istituti scolastici solo in forma associata e gli enti religiosi.

La scorsa edizione del bando ha registrato complessivamente 88 domande, di cui 50 sono state quelle accolte, per un contributo totale di più di 300mila euro. Tra i progetti finanziati si ricorda l’allestimento della mostra “Nel ventre della balena” promossa dalla Fondazione Nazionale Carlo Collodi, formata da 40 disegni inediti su Pinocchio del famoso scrittore e illustratore Edward Carey. Ancora, l’Associazione Culturale Musiké ha presentato un progetto di digitalizzazione delle formelle dell’altare argenteo di San Jacopo e la sua riproduzione interattiva, grazie alla quale è possibile accedere a immagini e approfondimenti dell’opera.

Le tempistiche da rispettare

Per partecipare è necessario compilare la richiesta online su www.fondazionecrpt.it entro il 15 maggio 2019. I progetti finanziati dovranno essere realizzati entro il 30 giugno 2020.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità