le iniziative

San Giorgio, la biblioteca che vive online

Il principale punto culturale cittadino si è riadattato alla perfezione alle nuove disposizioni e garantisce mesi di eventi

San Giorgio, la biblioteca che vive online
Cultura Pistoia, 06 Febbraio 2021 ore 15:00

La biblioteca San Giorgio affronta le perseveranti limitazioni dovute al Covid trasferendo (o riadattando) per l’online le sue iniziative classiche, alle quali i frequentatori si sono molto affezionati nel corso degli anni.

Così ecco “Il cinema raccontato”, sei incontri online dedicati ad alcuni dei grandi autori contemporanei, italiani e internazionali. Tutto è partito sabato 30 gennaio con una delle personalità più complesse della New Hollywood: lo sceneggiatore e regista Charlie Kaufman, cui seguirà la prima monografia italiana dedicata a Matteo Garrone (13 febbraio) curata da Christian Uva. Poi Rita Ricucci rileggerà tutto il cinema d’artista del coreano Kim Ki-duk (27 febbraio), recentemente scomparso per Covid. Infine Claudio Zito omaggerà il coraggio e la tenacia del maestro iraniano Jafar Panahi (27 marzo). Michelangelo Antonioni è protagonista il 10 aprile. Tutti gli incontri saranno visibili in streaming, ai link indicati sul sito della San Giorgio, l’orario è sempre le 17.

In attesa di ritornare con gli eventi in presenza della prossima edizione, anche il “Festival del Giallo” si sposta su pc. La kermesse pistoiese è diretta da Giuseppe Previti in collaborazione con “Amici della San Giorgio” e “Amici del Giallo” terrà compagnia ai seguaci di questo genere letterario fino al 5 maggio. Anche in questo caso gli eventi si tengono tutti alle 17.

Il 17 febbraio ci sarà “La letteratura italiana nel Mediterraneo da Dante a Maurizio De Giovanni”. Il 17 marzo sarà la volta di “Barcellona, Marsiglia, Parigi: la letteratura sulle altre sponde del Mediterraneo”, mentre il 14 aprile si svolgerà “Voci di donne nel noir mediterraneo”. L’appuntamento del 5 maggio dal titolo Festival del Giallo 2021 chiude il ciclo. La partecipazione è gratuita e aperta a tutti, però è obbligatoria la prenotazione via mail a corsi.sangiorgio@comune.pistoia.it entro le ore 12 del giorno precedente per ricevere il link e le istruzioni di accesso.

Su Skype, con appuntamenti da due ore ciascuno, la biblioteca San Giorgio propone “Parole in libertà”, un ciclo a cura del Centro d’ascolto “Camelia Onlus” di Pistoia, il cui obiettivo è iniziare a migliorare la consapevolezza di sé e delle proprie modalità di relazione, rispondendo così in modo costruttivo e proficuo all’esigenza di cambiare un aspetto della propria vita che crea disagio o sofferenza. Queste le prossime date: sabato 6 febbraio, dalle 15 alle 17; mercoledì 10 febbraio, dalle 10 alle 12; sabato 13 febbraio, dalle 15 alle 17. Per iscriversi e per ricevere informazioni è sufficiente inviare una mail a cameliaonlus@gmail.com.

Tornano in modalità online anche laboratori operativi, a cadenza mensile, per le buone pratiche di gentilezza, anche digitale, nella vita quotidiana con Anna Maria Palma. Gli incontri si svolgeranno in modalità online sulla piattaforma Zoom. Il programma è partito lunedì, per saperne di più basta consultare il sito della biblioteca.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli