Cultura pistoiese

Riapre la casa-studio dell’artista pistoiese Fernando Melani

Dopo i mesi del lockdown, a fine estate riapre la casa studio di Fernando Melani: ecco le modalità di accesso e di visita.

Riapre la casa-studio dell’artista pistoiese Fernando Melani
Pistoia, 27 Agosto 2020 ore 11:42

Dopo la chiusura temporanea dovuta all’emergenza sanitaria da Covid-19, sabato 29 agosto, alle 11 riapre al pubblico la casa-studio Fernando Melani con una visita accompagnata.
La casa-studio dell’artista pistoiese Fernando Melani (1907-1985), oltre a rappresentare un ideale completamento della raccolta d’arte moderna e contemporanea di Palazzo Fabroni, permette di entrare nella testimonianza concreta di un originale processo creativo. Poiché non è stata alterata la collocazione delle opere negli ambienti così come l’artista le aveva disposte, la visita alla casa-studio corrisponde a un’immersione dentro lo stesso percorso poetico di Melani. Per questo, oltre che per motivi di sicurezza, si prefigura come un percorso guidato, necessariamente selezionato nella quantità di persone e nelle modalità di accesso.

Riapre la casa-studio Fernando Melani

Sempre sabato 29 agosto, in orario serale, alle 21.30 e alle 22.30, nel salone del primo piano di Palazzo Fabroni, in occasione del finissage della mostra George Tatge | Il colore del caso, viene proiettato il film Light & Color | La fotografia di George Tatge del regista canadese David Battistella (2020 – durata 28 minuti).
Dopo Light & Silver (2014), che nel 2012 determinò l’incontro fra Battistella e Tatge e che era centrato sul lavoro in bianco e nero del fotografo, questo secondo documentario è focalizzato sulla nuova direzione intrapresa da Tatge con l’uso e l’esplorazione del colore e accompagna lo spettatore all’interno di un processo creativo, di un viaggio intimo che il fotografo non ha mai o raramente condiviso, preferendo lavorare da solo o talvolta con un assistente nel corso della sua lunga carriera. Un film imperdibile per gli appassionati di arte e di fotografia o per chiunque voglia comprendere meglio il processo di un artista fotografo.

Regista, ma anche scrittore, produttore, montatore e attore, David Battistella ha iniziato la sua carriera a Ottawa, in Canada, all’ufficio parlamentare della Cbc, dove ha perfezionato le capacità di registratore sonoro e Dop. Più tardi, come montatore di documentari, ha lavorato a programmi di rete per Cbc, History Channel, Discovery Channel, National Geographic, oltre a realizzare diversi film per il National Film Board of Canada. Dal 2011 vive a Firenze, dove ha prodotto e diretto numerosi film documentari.

Questi sono dunque gli ultimi giorni per visitare la mostra di Tatge, promossa e realizzata dal Comune di Pistoia/Palazzo Fabroni nell’ambito del progetto regionale “Toscanaincontemporaneo 2019”, curata da Carlo Sisi e centrata sulla produzione creativa più recente del fotografo italo-americano, convertito al colore dopo tanti anni di scatti in bianco e nero. Aperta a Palazzo Fabroni fino a domenica 30 agosto, a ingresso gratuito e con i seguenti orari: martedì, mercoledì e venerdì ore 11.00/14.00; giovedì ore 11.00/14.00 e ore 21.30/23.30; sabato ore 11.00/19.00 e ore 21.30/23.30; domenica ore 11.00/19.00.

Per la sicurezza del pubblico nel rispetto delle normative anti Covid-19, alla visita gratuita alla Casa-studio Fernado Melani può partecipare un massimo di 6 persone. Punto di ritrovo del gruppo: ingresso della casa-studio, in corso Gramsci 159, dieci minuti prima dell’inizio della visita; non accessibile alle persone non deambulanti.
A ciascuna delle due proiezioni del film “Light & Color” può partecipare gratuitamente un massimo di 30 persone.
Per tutti gli appuntamenti è pertanto opportuna la prenotazione da effettuare, entro le ore 13.00 di venerdì 28 agosto, al numero verde di Pistoiainforma 800 012146.

Per ulteriori informazioni, contattare l’Unità operativa Musei e Beni Culturali del Comune di Pistoia al numero 0573 371277; il Museo del Novecento e del Contemporaneo di Palazzo Fabroni allo 0573 371817. Sito web: musei.comune.pistoia.it; pagina Facebook: Musei Civici Pistoia

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità