L'iniziativa

Pronta la statua in memoria di Giancarlo Corsini: domenica l’inaugurazione a Le Piastre

Dopo tre mesi dalla scomparsa dell’ideatore del campionato Italiano della Bugia, domenica alle ore 16 verrà inaugurata l’opera realizzata dallo scultore Leonardo Begliomini.  Raccolte oltre 5000 euro per finanziare l’iniziativa.

Pronta la statua in memoria di Giancarlo Corsini: domenica l’inaugurazione a Le Piastre
Pistoia, 04 Settembre 2020 ore 16:14

Era il primo giugno scorso, quando il paese di Le Piastre fu scosso da una brutta notizia. Giancarlo Corsini, ideatore del Campionato Italiano della Bugia e storico animatore del paese adagiato sulla prima montagna pistoiese, si era spento durante il sonno. Subito l’Accademia della Bugia, assieme alla locale sezione della Misericordia e alla Pro Loco Alta Valle del Reno, lanciò una sfida: realizzare una statua che ricordasse per sempre il “Trombaio” (così era conosciuto Giancarlo da chi lo conosceva). Dopo appena tre mesi e più precisamente domenica alle ore 16, ci sarà la cerimonia di inaugurazione della scultura che verrà posizionata in piazza della chiesa, ritraendo Corsini seduto sulla panchina su cui lui era solito riposare, parlando con chiunque si fosse fermato accanto a lui.

L’opera dedicata allo storico “trombaio”

L’opera dal nome “La panchina delle parole perdute” è stata realizzata in tempo record, grazie alla generosità di tante persone. A cominciare da quella di Leonardo Begliomini, scultore grande amico di Giancarlo che ha ideato l’opera in tempo record, centrando il personaggio e aggiungendoci il tratto tipico del suo stile: un mix artistico di sicuro effetto. Fondamentali, poi, le numerose donazioni che hanno permesso di raggiungere oltre 5000 euro che serviranno a coprire gran parte delle spese sostenute (il totale ammonta a 6400 euro).

La statua è stata lavorata e realizzata presso la fonderia d’arte “Il Cesello” di Calenzano ed è ancora possibile contribuire con una donazione presso l’IBAN dell’Accademia della Bugia (IT65Y0503413800000000001520), causale “una statua per Giancarlo”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità