Incarico di prestigio

Il pesciatino don Federico Giuntoli nominato nella Pontificia Commissione Biblica

Grande soddisfazione da parte della Diocesi di Pescia per un nuovo incarico romano conferito a don Federico Giuntoli.

Il pesciatino don Federico Giuntoli nominato nella Pontificia Commissione Biblica
Cultura Valdinievole, 29 Gennaio 2021 ore 18:47

Questa la lettera diffusa dalla Diocesi di Pescia e scritta dal Vescovo, monsignor Roberto Filippini, con la quale si annuncia l'importante nomina ottenuta dal Molto Reverendo don Federico Giuntoli, volto noto in città.

La nomina di don Federico Giuntoli nella Pontificia Commissione Biblica

Carissimi Presbiteri e carissimi Diaconi

è finalmente ufficiale che Papa Francesco, in data 25.01.2021, ha nominato membro della Pontificia Commissione Biblica, il Molto Reverendo don Federico Giuntoli, presbitero della Chiesa pesciatina, già da diversi anni docente ordinario del Pontificio Biblico e Prefetto degli studi dell’Almo Collegio Capranica di Roma.

E’ certamente un onore per il nostro presbiterio che don Federico nato e cresciuto nella nostra terra, formato nel Seminario di Lucca e allo Studio Teologico Interdiocesano, sia stato scelto per un incarico di tale responsabilità.

La Pontificia Commissione Biblica, istituita nel 1902 per promuovere fra i cattolici lo studio biblico, studiare le questioni dibattute e i problemi emergenti nel campo della Sacra Scrittura e fornire consulenza specialistica al Magistero, è attualmente formata da studiosi che provengono da varie scuole e nazioni e che si distinguono per scienza, prudenza e retta fede; il suo presidente è il prefetto della Congregazione della Dottrina della fede a cui è collegata.

Ci stringiamo affettuosamente intorno a don Federico, molto stimato e amato in diocesi, e mentre ci complimentiamo con lui, gli promettiamo di accompagnarlo con la nostra preghiera fraterna perché possa svolgere con competenza e fedeltà il suo nuovo compito.