Pescia, sabato l’inaugurazione del nuovo ingresso del teatro Pacini

L’associazione Amici di Pescia, con la presidente Carla Papini, mostrerà i due pannelli che saranno collocati nei due spazi da sempre utilizzati per pubblicizzare le iniziative.

Pescia, sabato l’inaugurazione del nuovo ingresso del teatro Pacini
Valdinievole, 15 Aprile 2019 ore 17:46

La vigilia di Pasqua a Pescia segnerà l’inaugurazione di alcuni importanti interventi. Alle 17,30 sarà infatti presentato alla città il nuovo ingresso del teatro Pacini, realizzato in pietra serena di Vellano, estratto dalla cava Nardini, una delle pochissime attive in Toscana.

Realizzato in pietra serena di Vellano

Insieme a questo, l’associazione Amici di Pescia, con la presidente Carla Papini, mostreranno i due pannelli che saranno collocati nei due spazi da sempre utilizzati per pubblicizzare le iniziative del teatro stesso, recuperati al loro antico splendore. Due fantasie di immagini di Claudio Stefanelli li decoreranno in modo artistico, come fortemente voluto dalla associazione che intende in questo modo fare un omaggio alla città, alla musica e al teatro stesso per festeggiare i 30 anni di attività sul territorio. Sotto di esse, anche un moderno qrcode del consiglio comunale dei ragazzi di Pescia.

Subito dopo l’attenzione si rivolgerà al parco fluviale dove verrà scoperto un pannello che l’amministrazione comunale ha voluto per ricordare a tutti che Pescia è per la legalità e contro la violenza in generale e quella di genere in particolare. Ci sarà una illuminazione a sorpresa di una parte di Pescia con il colore rosso che intende proprio sottolineare questo aspetto dell’azione del comune.

Sempre nel tardo pomeriggio di sabato, una particolare illuminazione del Torrione sarà il modo con cui l’amministrazione comunale intende manifestare la vicinanza propria e di tutta la comunità nei confronti della Diocesi di Pescia che festeggia i suoi 500 anni di esistenza.

“Tante iniziative per dare importanti messaggi – conferma Oreste Giurlani -, partendo dal rifacimento esterno del teatro Pacini, che segue i tanti interventi iniziati e conclusi in questi anni dove sono stati investiti 450mila euro dopo che per decenni niente era stato fatto. Fra l’altro è nostra intenzione proseguire con la sistemazione della piazza, d’intesa con la Sovrintendenza, fino a creare un sacrario in prossimità della chiesa di S.Francesco. Anche sulla legalità e il contrasto alla violenza ci sono molte novità importanti, con il pannello che riassumerà costantemente a tutti i pesciatini i valori importanti di lotta alla violenza e alla criminalità”.

Leggi anche: Per i bambini della Valdinievole ecco l’ambulatorio pediatrico ortopedico all’ospedale di Pescia

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità