Cultura
torna la rassegna

Inizia l'edizione 2022 di Montecatini International Short Film Festival

Dal 2 al 6 novembre l'edizione 2022 di Montecatini International Short Film Festival si preannuncia importante e densa di appuntamenti da non perdere.

Inizia l'edizione 2022 di Montecatini International Short Film Festival
Cultura Valdinievole, 01 Novembre 2022 ore 11:23

Al via l’edizione 2022 del MISFF – Montecatini International Short Film Festival: la manifestazione diretta da Marcello Zeppi, in programma a Montecatini dal 2 al 6 di novembre, inaugura la prima delle cinque giornate di eventi. Il festival parte ufficialmente alle ore 12 del 2 novembre al Salone Portoghesi delle Terme Tettuccio, con una doppia inaugurazione: ad aprire al pubblico saranno sia la mostra dedicata alla commedia italiana in Toscana, che quella dal titolo “La moda al tempo di Pascoli”.

Il programma della manifestazione di Montecatini Terme

La mostra “La commedia all’italiana in Toscana”, a cura di Graziano Marraffa, Presidente dell’Archivio Storico del Cinema Italiano, celebra un genere cinematografico, quella della commedia, che è stato la colonna portante del cinema italiano dal secondo dopoguerra fino agli anni Novanta. Un genere che ha visto un contributo fondamentale da parte dei toscani: sia come autori di soggetti e sceneggiature (Piero Tellini, Suso Cecchi D'Amico, Leo Benvenuti, Piero De Bernardi), che come produttori (Mario Cecchi Gori), e registi (Mario Monicelli, nato a Roma ma adottivo viareggino), oltre a tanti attori e attrici che hanno fatto dello spirito umoristico toscano un elemento imprescindibile della commedia all’italiana.

“La moda al tempo di Pascoli”, curata da Federico Marangoni in collaborazione con il Dipartimento Cultura dell'Associazione Italiana Cultura e Sport (AICS), vede invece in esposizione e rari cataloghi commerciali prodotti da botteghe sartoriali e grandi magazzini di fine Ottocento appartenenti alla Collezione Marangoni, utilizzati per documentare le forme e i materiali tipici della moda maschile e femminile dell'epoca. Per l’occasione, il fotografo Alberto Di Mauro, in arte en nico, protagonista l’anno scorso a Montecatini con la sua mostra “Imago in itinere”, donerà alla MISFF Art Gallery e alla città di Montecatini Terme una selezione dei suoi scatti realizzati nel corso dei suoi tanti viaggi intorno al mondo.

Alle 18, la giornata alle Terme del Tettuccio prosegue con un omaggio ad Ennio Morricone, grazie al contributo del figlio Andrea Morricone. Per l’occasione, il compositore ha fatto una donazione speciale alla MISFF Academy: una nuova composizione ultimata da pochi giorni, dedicata al Cinema, ai Giovani, e alla Pace.

In serata, una cena iraniana farà da prologo alla prima delle giornate dedicate al “Cinema per la pace”, presso il Salone Portoghesi, con le proiezioni dei cortometraggi dei giovani autori iraniani. I venti cortometraggi selezionati dalla curatrice, l’artista e designer iraniana Yeganeh Imani, dipingono il ritratto di un paese vitale e dinamico, in cui il cinema diventa metodo di evasione dalla realtà ma anche di sottile rivendicazione sociale. Cortometraggi quali One, Half di Javid Farahani, in cui una discussione tra un uomo e una donna sulla necessità di indossare l'hijab per evitare la confisca dell’auto da parte della famigerata dalla polizia morale fa da detonatore alla storia, o come A Winner, che parla della storia di una regista donna, il cui regista Mehdi Mahaei adesso ha problemi a lasciare il paese dopo che il film, selezionato in un rinomato festival cinematografico all'estero, è parso poco ortodosso ai censori, raccontano tutta la drammaticità del momento attraverso la sensibilità degli artisti iraniani. Il Focus Cinema Iraniano è a cura di Yeganeh Imani e sarà condotto dal critico cinematografico Armando Lostaglio.

Seguici sui nostri canali