Cultura
altro riconoscimento

"La Fenice" di Maiorano e Tirico si prende il secondo spicchio sulla guida delle pizzerie del Gambero Rosso

Secondo spicchio nella guida delle pizzerie del Gambero Rosso per "La Fenice" che sta bruciando le tappe del successo, essendo stata aperta soltanto tre anni fa (e con la pandemia in mezzo).

"La Fenice" di Maiorano e Tirico si prende il secondo spicchio sulla guida delle pizzerie del Gambero Rosso
Cultura Pistoia, 23 Settembre 2022 ore 17:19

E’ stata presentata la guida Pizzerie d'Italia 2023, firmata Gambero Rosso che vede la Fenice Pizzeria Contemporanea di Manuel Maiorano e Cristiano Tirico aggiudicarsi il suo secondo spicchio, dopo il primo già ottenuto nel 2021.

Nuovo importante riconoscimento per "La Fenice"

Appena un anno fa la Pizzeria d'eccellenza/gourmet pistoiese entrava nella rinomata guida del Gambero Rosso, conquistando il suo primo  spicchio. Un risultato da record, considerando l'apertura del locale a fine 2019, pochi mesi prima della pandemia del terzo millennio. A questo si uniscono già il premio di Pizzeria eccellente, rilasciato da 50 top Pizza, e l'Award del Forchettiere  come migliore pizzeria della Toscana del 2022.

La ricerca maniacale di materie prime classiche ma allo stesso tempo inedite, l'arte nel saperle lavorare e una proposta variegata ma curata in ogni piatto nei minimi dettagli ha premiato questa Pizzeria di frontiera, lontana dai grandi centri ma in in pochissimo tempo entrata di diritto nel gotha delle pizzerie migliori d’Italia.

Io e il mio socio Cristiano Tirico siamo lusingati da questo ulteriore prestigioso riconoscimento, che non fa altro che spronarci a  portare avanti il nostro lavoro con sempre maggiore passione ed impegno -  afferma Manuel Maiorano, subito dopo la  conquista dello spicchio - dopo tanti sacrifici, si  vedono i risultati. Ci impegneremo per far sì che questo sia solo l'inizio, abbiamo ancora tanto da offrire".

È proprio il pizzaiolo Manuel Maiorano, fin da piccolo abituato a sperimentare in cucina, l'ideatore del concept di tutte le versioni di pizza che vengono servite. Nella sua cucina vige una sola regola: si sperimenta, seppur stando bene attenti ad onorare la tradizione. È da queste  premesse che nasce il menù della Fenice Pizzeria Contemporanea, dove 4 versioni diverse di cucinare la pizza collaborano tra loro per soddisfare i gusti di tutti i clienti.

Ecco la scheda della Guida Pizzerie D’italia 2023 del Gambero Rosso

Procede a gonfie vele il percorso di crescita di Manuel Maiorano, studiando e ricercando l’impasto perfetto. Il menu “Spicchi d’Aria” riscuote sempre maggiore successo: i dischi di pasta sono caratterizzati da una leggerezza quasi eterea, realizzati con un blend di farine semintegrali e lievitazione con la biga. Con l’Uramaki Fusion Pizza, la focaccia al vapore incontra l’estetica del sushi. Il menu di pizze a degustazione si  snoda fra Tapas Croccanti (la Queen con speck di anatra, crema di pecorino, confettura di fichi e mandorle tostate), Focaccia al Vapore (la  Osteria Chic con stracciata di bufala, alici di Cetara e gelato al peperone) e Croccaria, in pala con panatura di mais per un effetto crunch (la Sir Francis Drake con baccalà mantecato, cipolla caramellata, maionese al mojito e chips di peperone crusco). Si può anche cominciare con Montanarina e cuoppo napolitano e procedere con le Contemporanee, pizze veraci al piatto con condimenti ricercati, o pizze classiche sottili e croccanti. Ottima la carta dei vini pensata dal socio Cristiano Tirico. Si confermano un’idea geniale le “Miscele d’Autore”, 4 cocktail classici  ideali come aperitivo o in accompagnamento alle pizze. Servizio attento e professionale.

Le Fenice Pizzeria Contemporanea

Nel 2019 i due soci pistoiesi Manuel Maiorano e Cristiano Tirico, dopo molti sacrifici, vedono realizzarsi un'idea che portavano avanti da anni: l'apertura di un locale che ancora prima di una pizzeria fosse un laboratorio permanente sulla pizza d'eccellenza. Col tempo l'impresa prende forma, fino a delinearsi e differenziarsi completamente dai concorrenti del settore, con una proposta pronta a soddisfare i gusti dei clienti più disparati. Tre menù diversi, che sfidano le regole della cucina portando pur sempre rispetto alla tradizione: quello classico, con la  pizza sottile e croccante tipica della tradizione italiana; la verace, eredità napoletana che prevede un cornicione più alto ma soffice e friabile, alla quale vengono abbinati topping particolari; Spicchi d'aria, la focaccia cotta al vapore o nel forno elettrico farcita gourmet e l'ultima innovazione, gli Uramaki Fusion Pizza, un ponte culinario che combina il mondo orientale con quello occidentale.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter