Lodevole iniziativa

Tutto quel che si può fotografare a Serravalle per il Wiki Loves Monuments

Il Comune di Serravalle Pistoiese partecipa anche all'edizione 2020 di Wiki Loves Monuments per mettere in evidenza le principali attrattive artistiche ed architettoniche del proprio territorio.

Tutto quel che si può fotografare a Serravalle per il Wiki Loves Monuments
Piana, 29 Agosto 2020 ore 12:06

Nuova importante adesione da parte del Comune di Serravalle Pistoiese all’edizione 2020 di “Wiki Loves Monuments”, il più grande concorso al mondo per fotografie raccolte da ogni angolo del pianeta: ecco l’elenco di tutto quel che si potrà immortalare sul territorio serravallino.

Anche Serravalle Pistoiese partecipa a Wiki Loves Monuments

Wiki Loves Monuments (WLM)èil più grande concorso fotografico al mondo per numero di fotografie raccolte. I cittadini di oltre 40 Paesi a livello globale – tra cui, dal 2012, l’Italia – sono invitati a fotografare le bellezze del proprio patrimonio culturale, condividendo gli scatti con licenza libera su Wikimedia Commons,il grande database multimediale connesso a Wikipedia.

Il Comune di Serravalle Pistoiese sarà presente anche per l’edizione del 2020 e quindi fotografi professionisti e amatoriali per tutto il mese di settembre potranno dare libero sfogo alla loro vena artistica fotografando le bellezze architettoniche del territorio.

“La partecipazione a questo concorso – dice l’assessore alla partecipazione, Benedetta Vettori – che è a livello mondiale, dà l’opportunità al Comune di Serravalle Pistoiese di essere inserito in una vetrina molto importante. E sono state proprio le bellezze di Serravalle che tre anni fa hanno fatto sì che il nostro Comune arrivasse tra i primi posti sfiorando per poco la vittoria. In occasione della premiazione mi furono fatti molti complimenti in merito alle bellezze di Serravalle da parte di tanti fotografi sia professionisti che amatori che erano venuti a fotografare il nostro antico borgo. Dal punto di vista turistico, grazie al lavoro dell’assessore Roberto Bardelli che è riuscito ad aumentare notevolmente le presenze sul territorio, questa rappresenta un’opportunità in più per far conoscere il nostro territorio in tutto il mondo”.

Questo l’elenco dei monumenti che si possono fotografare:

Rocca Nuova; Porta della Gabella; Oratorio della Vergine Assunta; Torre Longobarda; chiesa di Santo Stefano; chiesa di San Michele Arcangelo; palazzo del Podestà; Archivio storico; chiesa dei Santi Lucia e Marcello; convento di Santa Maria delle Grazie; villa Montegattoli; ruderi della chiesa di San Biagio; chiesa di San Pietro; Villa de’ Rossi; chiesa del Sacro Cuore di Gesù; chiesa dei Santi Filippo e Giacomo; Casa delle culture; Biblioteca Eden; teatro Francini; area sportiva Franco Ballerini; monumento a Franco Ballerini; fontana in piazza Biagini a Casalguidi.

Per informazioni è possibile visitare il sito https://wikilovesmonuments.wikimedia.it/

LEGGI ANCHE: Il 6 settembre una giornata di antichi “arti e mestieri” alla Rocca di Serravalle

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità