l'evento

Appuntamento a Monsummano col 3° Trofeo dei rioni di ciclismo

Torneo dei Rioni in formato ciclismo in programma in piazza Giusti per la sera di giovedì 15 luglio: parlano i referenti e spiegano il regolamento.

Appuntamento a Monsummano col 3° Trofeo dei rioni di ciclismo
Cultura Valdinievole, 15 Luglio 2021 ore 11:37

Monsummano Terme ospiterà giovedì 15 luglio il 3° Trofeo dei Rioni di Ciclismo organizzato da Il Velo Club Monsummanese 1992 del presidente Marco Bettaccini. L'appuntamento è fissato alle 19:30 in Piazza Giusti con partenza della gara alle 20:30.

Arriva il terzo Torneo dei Rioni di ciclismo a Monsummano Terme

di Alberto Alfieri

"Dopo un anno di stop causa covid siamo riusciti a far ripartire il torneo dei rioni e siamo stati il primo comune a farlo con il ciclismo dopo che era iniziato con il solo calcio e adesso siamo giunti alla terza edizione", ha affermato l'Assessore allo sport Libero Roviezzo.

A partecipare saranno 5 corridori in rappresentanza di ognuno degli 8 rioni della città: Bizzarrino, Centro, Cintolese, Grotta Giusti, Grotta Parlanti, Le Case, Pozzarello/Montevettolini e Vergine dei Pini, quest'ultimo campione in carica con il successo nell'edizione del 2019, per un totale di 40 atleti. Il torneo si svolgerà in quattro manche, le prime due che determineranno le migliori quattro squadre, le quali si sfideranno per la vittoria finale e il terzo posto. Il circuito partirà da Piazza Giusti, passerà per via Martini girando attorno alla Piazza passando per via Mazzini e concludendosi nuovamente nel centro Monsummanese. Al termine delle prime due manche, composte da 4 giri, i primi due rioni che avranno ottenuto il tempo migliore sul giro giocheranno per il trofeo in una manche "ad inseguimento" composta da 3 giri. Nella prima manche il tempo sarà preso all'arrivo del quinto partecipante, nella seconda all'arrivo del quarto, per chi parteciperà all'eventuale terza il tempo sarà contato al passaggio dei primi 3 componenti della squadra.

"Si vuole premiare la squadra più forte e non i più veloci. Ciò che conta è il lavoro di gruppo" - ha spiegato Fabrizio Bruni - "Al rione che non porterà i componenti richiesti al termine della manche verrà conteggiato il tempo peggiore". A portarsi il trofeo a casa sarà il rione che otterrà il miglior tempo, calcolato grazie a precisi chip elettronici. La bellissima coppa sarà rimessa in palio per l'edizione successiva finché uno dei rioni non se l'aggiudicherà per tre edizioni, anche non consecutive, prendendosela di diritto. Il miglior tempo di tutta la serata sarà premiato con un buono acquisto ed inoltre a partecipare come ospite ci sarà anche l'ex ciclista professionista Giuseppe Di Grande. La piazza Giusti sarà chiusa al traffico per lo svolgimento della gara dalle ore 19 alle 24.