Menu
Cerca
l'attrazione

Dal 1° maggio riapre Villa La Magia a Quarrata: ecco cosa si potrà visitare

Con il ritorno alla "Zona Gialla" a Quarrata riapre dal 1° maggio anche la Villa medicea "La Magia", patrimonio Unesco: tornano le visite guidate, su prenotazione.

Dal 1° maggio riapre Villa La Magia a Quarrata: ecco cosa si potrà visitare
Cultura Piana, 29 Aprile 2021 ore 12:40

Villa Medicea La Magia, dimora quarratina patrimonio UNESCO, è pronta a riaprire le porte ai visitatori. Tutte le domeniche pomeriggio dalle ore 16.00 alle ore 20.00 sarà possibile visitare il giardino della Villa, con la sua collezione di arte ambientale “Lo spirito del luogo”, acquistando sul posto il biglietto di ingresso a 2 euro.

Con la “Zona Gialla” riapre i battenti Villa La Magia

Sarà inoltre possibile visitare anche l’interno della dimora medicea, partecipando alla visita guidata programmata per ogni domenica alle ore 16.00. In questo caso la prenotazione è obbligatoria e la partecipazione sarà consentita fino ad un massimo 15 persone. Per prenotare occorre telefonare ai seguenti numeri: 0573 774500 (Biblioteca Giovanni Michelucci) o 3473437462 (Associazione Keras). Per la visita guidata il costo è di 8 euro (intero) e di 5 euro (ridotto).
Con le stesse modalità e gli stessi orari la Villa ed il giardino saranno aperti anche nei giorni festivi di sabato 1 maggio e mercoledì 2 giugno.
Dal fine settimana di sabato 8 e domenica 9 maggio aprirà in via sperimentale anche un piccolo punto bar e ristoro sul lato esterno delle Scuderie, ad opera dell’attuale gestore del servizio catering della Villa. Il punto bar sarà proposto in via sperimentale tutti i fine settimana di maggio, dalle ore 15.30 alle ore 19.30. Alla fine del mese sarà fatta una valutazione sull’andamento del nuovo servizio per decidere se riconfermarlo anche nei mesi successivi oppure no.
Ovviamente la possibilità di proseguire con l’apertura della Villa e con l’offerta del punto bar dipenderà dalle disposizioni nazionali e dal tipo di colore relativo alla gravità della pandemia che, nel corso del mese, sarà stabilito per il nostro territorio.