CRONACA

Violenza e minaccia ai sanitari del San Jacopo: arrestato dai carabinieri un quarantenne pistoiese

L’uomo, un quarantenne nato a Pistoia senza fissa dimora, in stato di forte agitazione e di ebrezza alcolica stava inveendo contro personale della Misericordia intervenuto in suo soccorso. Ma non solo.

Violenza e minaccia ai sanitari del San Jacopo: arrestato dai carabinieri un quarantenne pistoiese
05 Novembre 2020 ore 11:42

Il 4 novembre verso le nove di sera la pattuglia della radiomobile dei carabinieri di Pistoia è intervenuta presso la stazione ferroviaria per un soggetto segnalato in stato di estrema agitazione. Sul posto hanno trovato una loro vecchia conoscenza gravata tra l’altro dal divieto di dimora nella provincia pistoiese.

Senza fissa dimora e in ebbrezza

L’uomo, un quarantenne nato a Pistoia senza fissa dimora, in stato di forte agitazione e di ebrezza alcolica stava inveendo contro personale della Misericordia intervenuto in suo soccorso e presentava segni di atti autolesionistici pregressi
L’equipaggio radiomobile riusciva, seppure con fatica, a convincerlo a recarsi presso il locale nosocomio ove però i carabinieri dovevano dopo poco intervenire nuovamente in quanto l’uomo aveva aggredito, schiaffeggiandolo, lo psichiatra di turno e subito dopo la guardia giurata intervenuta a difesa del medico. Anche i militari intervenuti venivano aggrediti verbalmente e fisicamente dall’uomo che, tratto in arresto per i reati di resistenza violenza lesioni e minacce, ha cercato inoltre di danneggiare fisicamente il mezzo che lo trasportava presso la caserma prendendola a testate.

Ieri mattina è stato convalidato l’arresto disponendo la custodia in carcere del quarantenne.

LEGGI ANCHE: Arrestato dai Carabinieri di Campo Tizzoro un pluripregiudicato ai domiciliari: era evaso tre volte

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità