Menu
Cerca
CRONACA

Via libera al progetto di fattibilità per la variante alla sp39, a Lamporecchio

La giunta regionale, su proposta dell'assessore Stefano Baccelli, ha infatti approvato lo stanziamento di 150mila euro per realizzare il progetto di fattibilità tecnico-economica

Via libera al progetto di fattibilità per la variante alla sp39, a Lamporecchio
Cronaca Valdinievole, 25 Marzo 2021 ore 13:32

La giunta regionale, su proposta dell’assessore Stefano Baccelli, ha infatti approvato lo stanziamento di 150mila euro per realizzare il progetto di fattibilità tecnico-economica della variante alla strada provinciale n.39 in località Borgano, nel Comune di Lamporecchio (PT). Un’infrastruttura, fortemente voluta e sollecitata anche dall’amministrazione comunale di Lamporecchio, decisiva per deviare il traffico pesante al di fuori del capoluogo comunale e migliorare la qualità dell’aria e la sicurezza stradale dell’abitato.

L’assessore Baccelli

“Il finanziamento regionale – spiega l’assessore Baccelli – servirà per sostenere tutto il primo livello di progettazione e le indagini preliminari necessarie: archeologiche, geologiche, ambientali. Lo studio sarà curato dalla Provincia di Pistoia, mentre la Regione si farà carico della parte economica. Nonostante il periodo non certo facile per le finanze pubbliche, la Regione ha scelto di sostenere il miglioramento infrastrutturale di Lamporecchio. Siamo infatti convinti che questo sia un’opera necessaria per andare a migliorare la qualità della vita dei residenti: questo, d’altronde, è ciò che interpreto per il mio ruolo di assessore regionale. Recepire le richieste del territorio, essere sempre più un interlocutore per gli amministratori, le aziende, gli enti locali e coinvolgere gli uffici e tutti i livelli decisionali affinché si possano mettere in moto quei percorsi e quelle soluzioni efficaci per far crescere i nostri territori, renderli più competitivi, più capaci di rispondere alle esigenze dei cittadini, più connessi. Ringrazio anche il consigliere regionale Marco Niccolai per l’interesse e il sostegno relativo a quest’opera”.

Sulla stessa lunghezza d’onda si pone il sindaco di Lamporecchio, Alessio Torrigiani. “È per me una grande soddisfazione vedere il primo passo concreto verso la realizzazione di questa opera – ha aggiunto –. Lamporecchio è un ‘crocevia’, un luogo da cui si passa per spostarsi da Empoli e dal comprensorio del Cuoio verso Pistoia, dalla Valdinievole verso la Valdelsa. Il traffico di mezzi pesanti è notevole e la viabilità è costituita principalmente da strade provinciali. Per questo la realizzazione di una variante che dalla frazione di Borgano arrivi alla zona industriale di Cerbaia bypassando il capoluogo comunale assume un così grande valore, sia i termini di fluidificazione del traffico che di miglioramento della sicurezza stradale”.

Mi sono fatto promotore, nel mio precedente mandato – commenta il consigliere regionale Pd Marco Niccolai – del finanziamento di 150mila euro per la progettazione di questo intervento che riguarda non solo Lamporecchio, ma ha anche un’importanza fondamentale per fluidificare i collegamenti tra l’area pistoiese e quella empolese e tra quest’ultima e la Valdinievole. Il terzo lotto della variante del Fossetto, attualmente in fase di realizzazione, dimostra che con i progetti pronti le opere si riescono a realizzare.

Sottolineo – prosegue Niccolai – che questo intervento viene erogato all’amministrazione provinciale di Pistoia che, a seguito delle problematiche inerenti la finanza pubblica, ha incontrato in questi anni difficoltà a fare progettazione di nuove opere: assieme alla variante di Collodi, attualmente in progettazione, l’intervento annunciato oggi significa che la Regione ha erogato alla Provincia 250.000 euro per la progettazione di nuova viabilità. Ringrazio l’assessore regionale Stefano Baccelli – conclude il consigliere – per aver portato avanti il percorso, che adesso entra davvero nel vivo”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli