CRONACA

Ventunenne ubriaco prende a calci la porta della caserma dei Carabinieri di Ponte Buggianese

Lo straniero è stato denunciato per resistenza, oltraggio, danneggiamento aggravato, calunnia e rifiuto i dare la propria identità.

Ventunenne ubriaco prende a calci la porta della caserma dei Carabinieri di Ponte Buggianese
Valdinievole, 21 Maggio 2020 ore 09:01

Un cittadino straniero, con piccoli precedenti, aiutato anche dall’abuso etilico a cui si era sottoposto, ha pensato di sfogare le sue frustrazioni notturne prendendo a calci la porta della caserma dei Carabinieri di Ponte Buggianese, cercando poi di allontanarsi danneggiando nel contempo i vasi in ceramica e coccio di un vicino negozio fiori.

Denunciato per resistenza, oltraggio e danneggiamento aggravato

Lo stesso, per tentare di sfuggire ai militari prontamente intervenuti, cadeva a terra per cui interveniva anche personale del 118 ma l’uomo, un 21enne, continuava a mantenere un atteggiamento violento e oltraggioso nei confronti di tutti gli intervenuti e proseguiva nella condotta di resistenza, tanto da essere denunciato infine per “resistenza ed oltraggio a p.u., danneggiamento aggravato, calunnia, rifiuto di indicazioni sulla propria identità”.

In via Monfalcone di Pistoia, i militari del Nucleo Radiomobile Carabinieri, mentre procedevano al controllo di un italiano con piccoli precedenti, venivano da questo, insofferente al controllo, offesi ed ingiuriati ripetutamente. Anche questo 42enne è stato denunciato per oltraggio a P.U..

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità