Menu
Cerca
CRONACA

Ventincique posti letto a Pescia: riaperto al ricovero per pazienti Covid 19

Chiusi dallo scorso dicembre i posti letto sono stati nuovamente ottenuti da una riconversione attuata all'interno del setting di Medicina interna

Ventincique posti letto a Pescia: riaperto al ricovero per pazienti Covid 19
Cronaca Valdinievole, 26 Febbraio 2021 ore 10:11

Tornano operativi da oggi i venticinque posti letto per il ricovero dei pazienti con patologia Covid19 nel presidio ospedaliero di Pescia. Chiusi dallo scorso dicembre i posti letto sono stati nuovamente ottenuti da una riconversione attuata all’interno del setting di Medicina interna diretto dalla dottoressa Grazia Panigada, direttore dell’Area Medica aziendale e per la parte infermieristica coordinato da Stefania Ercolini.

Rafforzata la rete ospedaliera

I venticinque posti letto vanno a rafforzare la rete ospedaliera Aziendale e sono dedicati al ricovero dei casi Covid19 nonché dei pazienti fortemente dubbi dal punto di vista clinico.

La dottoressa Sara Melani, direttore sanitario del presidio, ha precisato che per la riapertura del reparto sono state attuate nuovamente tutte le azioni e gli interventi logistici ed organizzativi necessari: sono stati definiti assetti e destinazioni, spazi e percorsi, interni ed esterni al setting in questione per la gestione in sicurezza dei ricoveri e stabiliti i trasferimenti interni al presidio in collaborazione con il servizio di prevenzione e protezione aziendale, a garanzia dei pazienti e degli operatori di tutto l’Ospedale.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli