L'iniziativa

L’Us Pistoiese dona un ventilatore polmonare al San Jacopo per l’emergenza

E' un momento di grande sostegno in favore dell'ospedale San Jacopo e l'ultima testimonianza arriva dall'Us Pistoiese 1921 che ha donato un ventilatore polmonare che arriverà subito dopo Pasqua.

L’Us Pistoiese dona un ventilatore polmonare al San Jacopo per l’emergenza
Pistoia, 10 Aprile 2020 ore 22:14

Importante, e lodevole, iniziativa realizzata dall’Us Pistoiese 1921 che in questi giorni di grande emergenza da coronavirus ha messo in piedi una collaborazione con l’ospedale San Jacopo per donare un nuovo ventilatore polmonare alla struttura che sarà consegnato subito dopo Pasqua.

La Pistoiese al fianco dell’Ospedale San Jacopo di Pistoia

Il campionato è fermo, ma la Pistoiese è scesa in campo per disputare e vincere una partita importante: quella della solidarietà. In particolare indirizzando l’attenzione verso l’Ospedale San Jacopo di Pistoia, che sarà dotato di un nuovo ventilatore polmonare.

Si tratta di un gesto rivolto alle persone ammalate di Coronavirus e anche verso gli operatori sanitari, ai quali va il più profondo e sentito ringraziamento per l’umanità, la professionalità e l’abnegazione dimostrate, in particolare, nel corso di queste difficili settimane. Tutto ciò si è reso possibile per iniziativa del Diggì Marco Ferrari e del Club Manager Fabio Fondatori, in virtù della quale, la società arancione, ha raccolto i fondi necessari per acquistare il prezioso strumento. Il ventilatore polmonare, come ormai sappiamo, è un presidio sanitario fondamentale per affrontare l’emergenza Covid19 nei casi più gravi.
Uno sforzo che ha visto la mobilitazione della dirigenza, ma anche il generoso contributo di dipendenti, staff tecnici e atleti, dalla Prima Squadra, alla Scuola Calcio, passando dal Settore Giovanile. Coinvolta e decisiva per vincere questa partita, anche la Holding Arancione.

“Questa notizia – commenta il presidente Orazio Ferrari – mi riempie di orgoglio, perché dimostra che il mondo sportivo risponde presente anche in un momento così drammatico. Sono commosso nel constatare il generoso slancio espresso dalla grande famiglia arancione. In un momento così difficile anche la Us Pistoiese 1921, i soci della Holding arancione, i dirigenti e i dipendenti, lo staff tecnico, i calciatori, gli allenatori e vari genitori dei ragazzi del Settore Giovanile, hanno voluto contribuire a salvare qualche vita umana. A tutti coloro che hanno partecipato va il mio più vivo ringraziamento”.

“Stiamo passando giorni di ansia, preoccupazione e profonda tristezza per le persone che sono venute a mancare – ribadisce Fabio Fondatori, Club Manager. La U.S. Pistoiese 1921 è stata attaccata, come tutta la comunità italiana e pistoiese, dal Coronavirus che ha colpito un dipendente, un collaboratore, un dirigente accompagnatore della società e alcuni tifosi storici. Abbiamo perciò deciso di fare qualcosa di importante e di concreto per unire tutto il movimento arancione. Abbiamo così cercato un modo per essere vicini a chi soffre e a chi si sta sacrificando per prestare le cure alle persone e salvare le vite. Siamo riusciti ad acquistare un prodotto di primissimo livello, che sarà consegnato all’Ospedale San Jacopo la prossima settimana”.

Il dispositivo acquistato dalla Pistoiese è un VENTILOGIC LS, prodotto dalla SAPIO, azienda leader nel settore della produzione di apparecchi elettromedicali. Il presidio sanitario è stato acquisito tramite LOGISAN spa, fornitore abituale degli ospedali e l’interessamento di un allenatore del settore giovanile, che collabora con l’azienda, operante in Toscana. E’ stato possibile reperire sul territorio un apparecchio di grande qualità, acquistarlo a prezzo congruo e donarlo all’ospedale di Pistoia, che lo potrà efficacemente usare anche a emergenza finita. Si tratta infatti di un ventilatore pratico e semplice, adatto per il trattamento di pazienti adulti e pediatrici trattati in ambito ospedaliero. È, lo sappiamo, di un piccolo gesto, una goccia nel mare delle necessità indotte dalla pandemia, ma è stato fatto con il cuore degli arancioni.

LEGGI ANCHE: Tutti negativi al tampone i pazienti delle Rsa del distretto pistoiese

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità