Terme di Montecatini alla fiera a Parigi: “Un bilancio positivo”

Grazie alla collaborazione con Toscana Promozione Turistica, le Terme di Montecatini si sono presentate al numeroso pubblico e agli operatori specializzati in uno stand di ben 90 mq., insieme ad altre 6 stazioni termali regionali.

Terme di Montecatini alla fiera a Parigi: “Un bilancio positivo”
Valdinievole, 29 Gennaio 2020 ore 16:36

In attesa dei dati definitivi sugli ingressi, è già possibile stilare un bilancio provvisorio della partecipazione delle Terme di Montecatini al recente Salone “Les Thermalies” , organizzato a Parigi dal 23 al 26 gennaio scorsi, nella prestigiosa sede del Carrousel del Louvre.

Les Thermalies è il principale appauntamento europeo

Nella sua storia ormai più che ventennale, Les Thermalies si è affermato come il principale appuntamento espositivo europeo, specializzato nelle acque termali, nel benessere e nella talassoterapia.

Grazie alla collaborazione con Toscana Promozione Turistica, le Terme di Montecatini si sono presentate al numeroso pubblico e agli operatori specializzati in uno stand di ben 90 mq. , insieme ad altre 6 stazioni termali regionali, tutte essenzialmente interessate all’offerta terapeutica del termalismo.

Nella conferenza stampa dedicata e nelle attività di animazione, entrambe curate dalla Dott.ssa Manela Scaramuzzino, Direttore Sanitario delle Terme di Montecatini , e dalla Dott.ssa Elisa Soldi, Responsabile degli Stabilimenti termali, sono state infatti presentate le componenti scientifiche e mediche delle nostre acque, sottolineandone il valore e la sostenibilità terapeutiche nei confronti di numerose patologie della vita moderna.

Ai numerosi visitatori e ai giornalisti specializzati che hanno frequentato lo stand è stata inoltre illustrata l’offerta turistica e ricettiva del territorio della Valdinievole con le eccellenze che lo hanno reso famoso nel mondo, ed è stato consegnato il materiale promo commerciale in francese e speciali pacchetti di cure e soggiorno, preparati da Montecatini Eventi.

Anche grazie alla degustazione di prodotti tipici della nostra terra, il pubblico e la stampa hanno apprezzato il valore turistico-termale dell’offerta, e molti giornalisti hanno annunciato una visita ed un servizio sulla stampa tradizionale o sui social, come già avvenuto dopo l’edizione 2019 dell’evento.

Un bilancio positivo, insomma, che lascia ben sperare sul ritorno a Montecatini dei cugini d’oltralpe, facilitato anche dalle agevolazioni per il turismo sanitario transfrontaliero e della mutualità sociale francese.

Leggi anche: Montecatini, pietre d’inciampo per ricordare le vittime della Shoah

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità