A FIRENZE

Tenta di rubargli la bici: pistoiese colpito alla testa da una bottiglia

Si è accorto che gli stava prendendo la bici e ha cercato di riprendersela.

Tenta di rubargli la bici: pistoiese colpito alla testa da una bottiglia
Cronaca Pistoia, 14 Giugno 2021 ore 12:25

Firenze. Tenta di rubare una bici e colpisce con il collo di una bottiglia il proprietario che cercava di fermarlo. Arrestato per tentata rapina.

Tenta di rubargli la bici: pistoiese colpito

E’ successo questa mattina, alle ore 06:15 circa, in via Luciano Berio angolo viale Rosselli. La vittima, un uomo di 56 anni della Provincia di Pistoia, dopo aver parcheggiato la propria autovettura nella zona, ha prelevato dal cofano la sua bici pieghevole che momentaneamente posizionava davanti al veicolo per finire di prendere le sue cose. Nel frattempo giungeva uno straniero che saliva sulla bici, tentando di allontanarsi. Il proprietario, accortosi del furto, lo inseguiva ed una volta raggiunto è nata una lite accesa nel corso della quale il ladro ha preso una bottiglia di vetro in terra e, dopo averla rotta, l’ha brandita contro la vittima ferendolo ad una mano. Fortunatamente dei passanti, che hanno assistito alla scena, sono intervenuti in suo soccorso chiedendo anche l’intervento dei Carabinieri che giunti tempestivamente sul posto hanno bloccato definitivamente il ladro.
Si tratta di A.S.D., della Guinea classe ’99, già noto alle Forze dell’Ordine, che è stato tratto in arresto in flagranza del reato di tentata rapina. Il giovane, dopo la compilazione degli atti, sarà tradotto presso il tribunale per il rito direttissimo fissato per la mattinata odierna. Sia la vittima che il ladro hanno riportato lievi lesioni.