Allerta vento

Tanti interventi dei Vigili del Fuoco per il forte vento: estesa l’allerta gialla – LE FOTO

Non sono di poco conto i danni registrati fra Firenze, Prato e Pistoia venerdì 20 novembre 2020 a causa del forte vento. E la Regione ha esteso l'allerta gialla fino alle ore 20 di sabato 21 novembre.

Tanti interventi dei Vigili del Fuoco per il forte vento: estesa l’allerta gialla – LE FOTO
Pistoia, 20 Novembre 2020 ore 17:08

Giornata complicata fra Firenze, Prato e Pistoia sul fronte del vento per forti raffiche che hanno provocato danni e cadute di alberi: la Regione, intanto, ha prolungato l’allerta fino alle 20 di sabato 21 novembre 2020.

Forte vento in Toscana, gli interventi dei Vigili del Fuoco

Questi gli aggiornamenti in questa giornata particolarmente complessa (nota diffusa intorno alle ore 16).

In merito al forte vento che sta interessando in particolare le province di Firenze, Prato e Pistoia la situazione al momento risulta essere la seguente:

Comando di Firenze: interventi effettuati 45 – interventi in coda 19

Comando di Prato: interventi effettuati 18 – interventi in coda 58

Comando di Pistoia: interventi effettuati 26 – interventi in coda 26

Estesa l’allerta gialla per il forte vento

Esteso fino alle ore 20 di domani il codice giallo per vento. La Sala operativa unificata della Protezione civile regionale comunica che la criticità riguarderà quasi tutta la regione ad eccezione di alcune aree settentrionali.

Per oggi previste residue piogge in particolare in Appennino e sulle zone centro-meridionali della regione. Fino al pomeriggio, possibili isolati brevi temporali su grossetano e Arcipelago. Una lieve attenuazione del vento è attesa sempre per domani, sabato. Mare molto mosso sull’Arcipelago.

Dettagli e consigli sui comportamenti da adottare si trovano all’interno della sezione “Allerta meteo” del sito della Regione Toscana, all’indirizzo www.regione.toscana.it/allertameteo.

6 foto Sfoglia la gallery
Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità