Cronaca

Tana Termini, il 10 luglio assemblea pubblica a Popiglio con Pistoia Compost

Tana Termini, il 10 luglio assemblea pubblica a Popiglio con Pistoia Compost
Cronaca Montagna, 17 Giugno 2019 ore 12:20

Documento particolarmente duro quello firmato dall'amministratore unico di Pistoia Compost, Alessandro Ermini, in merito a quanto uscito fino ad oggi su stampa e detto nei paesi in merito al futuro dell'impianto di Tana Termini. Da qui la necessità di una assemblea pubblica che si svolgerà a Popiglio il prossimo 10 luglio.

Pistoia Compost esce allo scoperto

"Contro di noi si è scatenata un'azione di strumentalizzazione delle nostre azioni". E' questo uno dei punti salienti della lettera che Pistoia Compost, la società che dal 15 marzo scorso ha rilevato, tramite asta pubblica, l'area dell'ex impianto di compostaggio di Tana Termini, nel Comune di San Marcello Piteglio e vicino al confine con quello di Bagni di Lucca, sempre al centro di furiose polemiche.

A dire queste parole, indirizzate all'assessore regionale Federica Fratoni ed al sindaco di San Marcello Piteglio, Luca Marmo, l'amministratore unico di Pistoia Compost Alessandro Ermini che parla anche di "cassa di risonanza promossa soprattutto da due soggetti, "Circolo Legambiente di Pistoia" e "Comitato Valle della Lima".

Da qui la necessità di convocare un'assemblea pubblica per spiegare tutto ciò che è in cantiere di realizzare in quell'area: l'appuntamento è per mercoledì 10 luglio alle ore 21 presso la sala comunale di Popiglio e, sicuramente, gli argomenti di discussione non mancheranno.

LEGGI ANCHE: Riapre il 28 giugno il Gravity Park dell'Abetone