Sulla Vespa senza assicurazione e libretto di circolazione. Quasi 3 mila euro di multa e il sequestro del mezzo

Fermato un 55enne italiano residente a Montemurlo.

Sulla Vespa senza assicurazione e libretto di circolazione. Quasi 3 mila euro di multa e il sequestro del mezzo
22 Agosto 2019 ore 16:05

Questa mattina nel corso di un controllo a Bagnolo, la Polizia Municipale ha fermato un 55enne che è riuscito in pochi minuti a collezionare una bella sfilza di infrazioni.

Sulla Vespa senza assicurazione e libretto di circolazione

Questa mattina, 22 agosto, nell’ambito di un controllo in località Bagnolo, nei pressi delle rampe che dalla via Labriola salgono verso via Berlinguer, una pattuglia della polizia municipale ha fermato un ciclomotore Vespa Piaggio modello 50 Special condotto da un cinquantacinquenne italiano, residente a Montemurlo, che è riuscito a collezionare un primato non certo invidiabile. L’uomo infatti è stato multato per circa 3 mila euro, perché viaggiava su un mezzo privo di assicurazione e del regolare libretto di circolazione.

Tante sanzioni sommate

Una prima sanzione da 868 euro e il sequestro amministrativo del mezzo è stata elevata per la mancanza della copertura assicurativa. Un verbale da 155 euro, invece, è stato fatto perché il conducente del ciclomotore circolava ancora con il vecchio libretto, il Cit. Il termine ultimo per sostituire il documento con il nuovo certificato di circolazione era il lontano 12 febbraio 2012, ma nonostante siano passati ben sette anni da allora, l’uomo non ha mai provveduto ad effettuare la modifica. Effettuato in questo caso anche il sequestro del mezzo ai fini della confisca del veicolo. Ma non finisce qui. Tra le altre, al cinquantenne è stato contestato anche un verbale da 1853 euro per aver circolato con una targa non propria del mezzo,infrazione che ha fatto scattare anche il fermo amministrativo della Vespa per 30 giorni. Insomma, tante infrazioni che sommate hanno dato un conto bello salato.

I commenti

«Prima di mettere in moto mezzi “storici”, che magari si usano raramente, è sempre bene verificare la corretta copertura assicurativa dei veicoli e lo stato della revisione. – concludono il vice sindaco, Giuseppe Forastiero e l’assessore alla polizia municipale, Valentina Vespi – I controlli della polizia municipale sono importanti perché garantiscono che i mezzi in circolazione rispettino le norme di sicurezza a tutela di tutti gli utenti della strada».

LEGGI ANCHE: CHOC IN CHIESA, PRETE SBAGLIA ANNIVERSARIO DI NOZZE PER FUNERALE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità