Sp5 Montalese, interpellanza di Manchia (FI) in Provincia: “Intanto rifate la segnaletica”

Interpellanza diretta al Presidente Luca Marmo da parte di Patrizia Manchia di Forza Italia sull'argomento di forte dibattito come il bypass di Pontenuovo sulla Sp5 "Montalese".

Sp5 Montalese, interpellanza di Manchia (FI) in Provincia: “Intanto rifate la segnaletica”
Piana, 10 Febbraio 2020 ore 13:03

E’ tornata di forte attualità l’attenzione sulla viabilità che collega Pistoia alla cittadina di Montale ed i suoi possibili sviluppi futuri con una variante che da Sant’Agostino toglierebbe tutto il traffico da Pontenuovo. Arriva una interpellanza della consigliera provinciale di Forza Italia, Patrizia Manchia, indirizzata al Presidente Luca Marmo relativa alla Sp5 Montalese.

Sp5 Montalese, il testo dell’interpellanza di Manchia (Forza Italia)

Di seguito il testo dell’interpellanza presentata dalla consigliera provinciale di Forza Italia, Patrizia Manchia.

Da anni i flussi veicolari che caratterizzano la strada provinciale Montalese sono notoriamente aumentati; tale viabilità, soprattutto a seguito dei recenti interventi realizzati sul territorio della Provincia di Prato, hanno dirottato molti utenti ad utilizzare questo asse viario, in alternativa ai percorsi paralleli che collegano i due Capoluogo (Pistoia e Prato), oltre ai numerosi centri abitati intermedi; la Provincia ed il Comune di Pistoia avevano, in passato, previsto la realizzazione di un collegamento alternativo, al fine di bypassare la Località Pontenuovo ed i centri abitati limitrofi, che permettesse di mettere in sicurezza i tratti più densamente abitati (circa 2000 cittadini); la citata variante, permetterebbe di collegare direttamente l’area industriale di Sant’Agostino, con la viabilità a scorrimento veloce realizzata sul territorio pratese.

Si chiede di sapere: Quali iniziative intenda adottare affinché sia recuperato il progetto relativa alla realizzazione della Variante Montalese; se, considerato l’avvio del procedimento inerente la predisposizione del nuovo Piano Strutturale del Comune di Pistoia ed i relativi provvedimenti conseguenti, l’Amministrazione Provinciale abbia intenzione di coordinarsi con l’Ente Locale citato per valutare la fattibilità dell’Opera; abbia intenzione di provvedere, almeno momentaneamente, alla sostituzione della segnaletica orizzontale e verticale, ormai consunta e logora, pertanto inefficace a prevenire eventuali incidenti, con conseguenti e probabili danni a cose, o persone.

LEGGI ANCHE: L’intervento del circolo Pd di Pontenuovo sulla possibile variante

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve