il bilancio

Smaltimento irregolare di rifiuti edili e sanzioni per 6mila euro sulla Porrettana il bilancio di controlli del weekend

Oltre 6mila euro di contravvenzioni sulla "Porrettana" per irregolarità alla guida, due siti di rifiuti edili abusivi e veicoli che trasportavano sacchi di scarti tessili bloccati: sono solo alcune delle operazioni portate avanti dai controlli mirati nell'ultimo weekend in provincia di Pistoia.

Smaltimento irregolare di rifiuti edili e sanzioni per 6mila euro sulla Porrettana il bilancio di controlli del weekend
Cronaca Pistoia, 12 Luglio 2021 ore 17:37

Continuano i controlli delle Forze di Polizia, programmati in sede di Osservatorio permanente coordinato dalla  Prefettura, contro il fenomeno dell’abbandono illecito dei rifiuti. Tale azione di monitoraggio è stata ulteriormente implementata a seguito della sottoscrizione, nel febbraio scorso, dell’Accordo per lo svolgimento coordinato dei servizi di Polizia Locale in materia di sicurezza stradale e contrasto delle violazioni ambientali, promosso dal Prefetto Gerlando Iorio.

I controlli su rifiuti e velocità sulla "Porrettana" nel weekend del 10 e 11 luglio 2021

Nella giornata di venerdì 9 luglio scorso si è svolto un servizio coordinato di vigilanza in materia ambientale, che ha visto la partecipazione di dodici tra operatori della Polizia Provinciale e delle Polizie Locali dei Comuni di Pistoia, Pescia, Monsummano Terme e Serravalle Pistoiese.

Sulla SR. 436 e sulla SP. 13 “Romana” sono stati sottoposti a controllo in totale 22 veicoli. Sulla Strada Comunale del Redolone, nei pressi della discarica del Cassero, e sulla SR. 435 sono stati ispezionati 6 veicoli che trasportavano rifiuti e sono state elevate sanzioni per la sicurezza della circolazione. Sulle Strade Comunali in zona Bottegone sono stati ispezionati due siti rinvenendo un deposito irregolare di rifiuti da parte di una ditta tessile, che è stato  sequestrato e i responsabili sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria.

Inoltre, i Carabinieri della Compagnia di Pistoia hanno identificato una persona alla guida di un furgone che trasportava abusivamente 30 sacchi contenenti scarti di materiale tessile, destinati ad essere smaltiti illecitamente. Il soggetto è stato deferito all’A.G. per i reati ambientali di cui all’art. 256 del d.lgs. 152/06, mentre il veicolo e il materiale sono stati sottoposti a sequestro penale.

Anche nel corso dell’ultimo fine settimana si sono svolti, infine, i servizi coordinati di vigilanza da parte della Polizia Stradale, Arma dei Carabinieri e Polizie Locali sulla Strada Statale n. 64 “Porrettana”, interessata, specialmente nel periodo estivo, da utenti che – transitando a velocità elevata e con condotte non sempre rispettose del Codice della Strada – determinano situazioni di potenziale pericolo per la sicurezza della circolazione veicolare e pedonale. Nel fine settimana appena trascorso, sul solo tratto stradale della SS. 64, le Forze di Polizia hanno controllato 55 veicoli di cui 13 autovetture e 42 motocicli, irrogando un totale di 9 sanzioni, delle quali tre per eccesso di velocità, due per superamento della striscia longitudinale continua della carreggiata, una per guida con patente revocata, una per guida con pneumatici usurati, una per revisione scaduta, una per guida senza patente e una per guida con foglio rosa su tratto di strada trafficato.

Il valore complessivo delle sanzioni elevate è stato pari a oltre 6000 euro.