AVEVA 94 ANNI

Se n’è andato don Napoleone Toccafondi, storico parroco della montagna pistoiese

Nel 2014 monsignor Bianchi lo aveva nominato Monsignore, mentre tre anni più tardi il vescovo Tardelli lo aveva nominato Canonico onorario della Basilica Cattedrale.

Se n’è andato don Napoleone Toccafondi, storico parroco della montagna pistoiese
Cronaca Montagna, 11 Dicembre 2020 ore 18:25

Storico parroco di Spignana sulla montagna pistoiese era nato il 13 febbraio 1926 a Quarrata ed ordinato sacerdote il 29 giugno 1949.

Se n’è andato don Napoleone Toccafondi

Dopo un breve periodo da cappellano a Carmignano fu poi parroco a Limite sull’Arno fino al 1951. Di lì fu trasferito a Lizzano (1952) e Spignana (di cui divenne parroco nel 1967). Di questi due paesi è stato punto di riferimento e animatore culturale. Personalità forte e dinamica era molto in amicizia con il cardinale Benelli, già suo compagno di Seminario. Grazie a lui Lizzano si è arricchita di murales realizzati da artisti contemporanei e Spignana ha visto restaurata la chiesa e la canonica di Santa Maria Assunta. Resta memorabile il suo contatto con gli Stati Uniti e la Casa Bianca, per il tramite di Mons. John Murphy, prelato molto introdotto con il Governo USA che aveva maturato la propria vocazione a Lizzano durante la guerra mondiale.
Nel 2014 monsignor Bianchi lo aveva nominato Monsignore, mentre tre anni più tardi il vescovo Tardelli lo aveva nominato Canonico onorario della Basilica Cattedrale.
La Diocesi esprime il suo più sentito cordoglio ai parrocchiani, agli amici e ai familiari. Il Signore gli doni la Sua pace e la ricompensa dei giusti.
Da sabato 12 in tarda mattinata sarà esposto alle cappelle della Misericordia di Pistoia. Le esequie si svolgeranno Lunedì 14 alle 10.30 nella Chiesa di Spignana. Don Napoleone sarà sepolto nel cimitero del paese.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità