misura cautelare

Doveva scontare più di 4 anni di carcere, 27enne arrestato nuovamente a Pescia

I Carabinieri della stazione di Pescia hanno portato in carcere un 27enne già condannato dal Tribunale di Lucca a scontare una pena di oltre 4 anni per furti avvenuti in lucchesia: trasferito al Santa Caterina in Brana.

Doveva scontare più di 4 anni di carcere, 27enne arrestato nuovamente a Pescia
Valdinievole, 27 Giugno 2020 ore 11:55

Operazione condotta dalla Stazione Carabinieri di Pescia: l’uomo, un 27enne di origine marocchina residente a Capannori è stato arrestato e portato nel carcere di Pistoia dove dovrà scontare la sua pena di 4 anni, 2 mesi e 18 giorni per una serie di furti.

27enne arrestato dai Carabinieri di Pescia

Continua l’azione di contrasto da parte dei militari dell’Arma, tesa ad arginare il fenomeno dei reati di natura predatoria nell’ambito del territorio della Compagnia Carabinieri di Montecatini Terme:

I militari della Stazione Carabinieri di Pescia, traevano in arresto un pregiudicato di origine marocchina di anni 27 formalmente residente a Capannori, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Lucca. Lo stesso veniva, infatti, condannato da quel Tribunale per una serie di furti commessi negli ultimi anni soprattutto ai danni di oggetti esposti alla pubblica fede come biciclette o oggetti lasciati all’interno delle autovetture in sosta.

Nel corrente mese di giugno, tra l’altro, il giovane veniva anche arrestato, sempre dai militari della Stazione CC di Pescia, per evasione dagli arresti domiciliari. Il suddetto, dopo le formalità di rito, veniva tradotto preso la Casa Circondariale di Pistoia dove dovrà espiare la pena di anni 4, mesi 2 e giorni 18 di reclusione.

LEGGI ANCHE: Incidente sulla A11, traffico in tilt il 27 giugno

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità