Menu
Cerca
cronaca

Scarti tessili: la Polstrada sequestra furgone con una tonnellata di rifiuti e denuncia due persone

E' stato intercettato nei pressi di Quarrata.

Scarti tessili: la Polstrada sequestra furgone con una tonnellata di rifiuti e denuncia due persone
Cronaca Piana, 26 Aprile 2021 ore 13:01

Scarti tessili: la Polstrada sequestra furgone con una tonnellata di rifiuti e denuncia due persone

Sono oltre una tonnellata i rifiuti composti da scarti tessili sequestrati da una pattuglia della Sezione Polizia Stradale di Pistoia nella notte di domenica scorsa. Erano passate da poco le quattro, quando, i poliziotti, impegnati nel consueto servizio di vigilanza stradale, intercettavano, nei pressi di Quarrata, un Fiat Ducato con due persone a bordo. Percepita l’intenzione dell’imminente controllo, il conducente del furgone, un cittadino cinese di 47 anni, si è immediatamente fermato sul bordo strada e, sceso, ha cercato di guadagnarsi una via di fuga nel giardinetto di un’abitazione, lasciando, sul mezzo, il suo compare, un nigeriano di 30 anni. E’ stata, però, una questione di attimi, perché i poliziotti, anticipando le male intenzioni, erano già scesi dall’auto di servizio e sono riusciti a bloccare il fuggitivo e mettere in sicurezza anche il complice. Hanno, quindi, rivolto la loro attenzione al furgone, sul cui vano di carico hanno scoperto essere stipati 35 sacchi di plastica neri contenenti oltre un quintale di rifiuti tessili, sicuramente destinati all’illecito smaltimento. Le due persone, entrambe prive di documenti, venivano accompagnate in Questura per essere identificate e, quindi, denunciate a piede liberto per trasporto illegale di rifiuti. Il furgone, che, tra l’altro era anche sprovvisto di assicurazione, è stato sequestrato, così come i rifiuti tessili, destinati, ora sì, al loro corretto smaltimento.