l'episodio nella notte

Salta il bancomat di Poste Italiane di Pieve a Nievole: in cassa c'erano 70mila euro

La spaccata individuata intorno alle 4 di notte all'ufficio postale di Pieve a Nievole: da quantificare i soldi portati via visto che in cassa c'erano 70mila euro.

Salta il bancomat di Poste Italiane di Pieve a Nievole: in cassa c'erano 70mila euro
Cronaca Valdinievole, 19 Giugno 2021 ore 15:34

Nottata movimentata a Pieve a Nievole con una spaccata all'ufficio postale: è stato fatto saltare il Postamat al cui interno c'erano 70mila euro. Ancora da quantificare, però, quanto denaro sia stato portato via. Immagine dalla pagina Facebook di Televisium.

Colpo al Postamat di Pieve a Nievole

La sostanza su quel che è stato effettivamente portato via riguarda il fatto che, al momento dell'esplosione, una parte dei soldi sono andati bruciati mentre altri sono rimasti dentro la cassa. A quel punto i malviventi hanno cercato di prendere quel che rimaneva a portata di mano per darsela poi a gambe.

Oltre al bancomat esploso è stata forzata la porta di ingresso dell'ufficio per cercare di recuperare quanto più denaro possibile. L'edificio, fortunatamente, non è stato danneggiato ulteriormente e quindi l'attività appena possibile riprenderà regolarmente.

Adesso, per cercare di ricostruire quello che è accaduto, sono al vaglio degli inquirenti le immagini delle telecamere di videosorveglianza. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Stazione di Montecatini Terme.