Cronaca
DA FIRENZE A PISTOIA

Rubavano auto di alta gamma: 23 in pieno lockdown. Presi

Rubavano auto di alta gamma: 23 in pieno lockdown. Presi
Cronaca Pistoia, 10 Settembre 2021 ore 15:27

Finalmente, dopo mesi di pedinamenti, appostamenti e intercettazioni, la Polizia di Stato è riuscita a sgominare una banda specializzata nel furto di veicoli d’alta gamma.

Rubavano auto di alta gamma

Gli investigatori della Polizia Stradale di Firenze e di Pistoia avevano iniziato le indagini lo scorso anno, quando, tra febbraio e marzo, in pieno lock down, i criminali avevano fatto sparire tre Range Rover Sport e Velar, e una BMW X6.

I banditi, 4 stranieri originari del nordafrica, utilizzavano congegni acquistati sul mercato nero per intercettare e clonare il segnale trasmesso dalla chiave elettronica alla centralina della vettura, riuscendo, così, ad aprire le auto parcheggiate nei piazzali delle aziende o delle concessionarie, metterle in moto e fuggire.

Con questa tecnica avevano rubato 23 auto, di cui 15, grazie al lavoro dei poliziotti, sono state restituite ai legittimi proprietari.

Al termine delle indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Pistoia, il G.I.P. presso il Tribunale di Pistoia, ha spiccato una misura cautelare in carcere a carico dei banditi.

Al momento due sono stati catturati, uno a Roma lo scorso 01 settembre e l’altro a Pistoia ieri sera, dopo che era stata diffusa la nota di ricerca dell’auto su cui stava viaggiando, fermata dalla Polstrada di San Marcello Pistoiese a Pontelungo dopo un pericoloso inseguimento.

Proseguono le indagini per rintracciare i complici ed assicurarli alla giustizia.