Menu
Cerca
CRONACA

Riunione in Prefettura: disposta l’intensificazione dei controlli anti-assembramento alla luce del decreto “riaperture”

A tal fine si rende necessario un potenziamento del contingente di polizia anche tramite richiesta di personale aggiuntivo che permetterà l’intensificazione e il rafforzamento dell’attività di controllo.

Riunione in Prefettura: disposta l’intensificazione dei controlli anti-assembramento alla luce del decreto “riaperture”
Cronaca Pistoia, 29 Aprile 2021 ore 08:22

In Prefettura di Pistoia, si è tenuta, in videoconferenza, una riunione allargata del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduta
dal Prefetto Gerlando Iorio, alla presenza dei vertici provinciali delle Forze di Polizia e del Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco, nonché dei Sindaci e dei Comandanti di Polizia Locale dei Comuni di Marliana, Monsummano Terme, Montecatini Terme, Pescia, Pistoia, Sambuca Pistoiese e Serravalle Pistoiese, allo scopo di esaminare le iniziative volte a prevenire potenziali rischi di assembramento a seguito del decreto-legge 22 aprile 2021, n. 52.

Comitato provinciale per ordine e sicurezza pubblica

Nel corso della riunione è stata disposta la rimodulazione del dispositivo di controllo interforze prevedendo modalità di intervento dinamiche e flessibili. In particolare, e con specifico riferimento al Capoluogo, tale rinnovato dispositivo di vigilanza permetterà di mettere in atto non solo un’intensificazione dei controlli sui comportamenti vietati dal recente decreto legge, ma anche di predisporre, nei fine settimana, il contingentamento degli accessi ai luoghi dove si dovessero verificare eventuali assembramenti. A tal fine si rende necessario un potenziamento del contingente di polizia anche
tramite richiesta di personale aggiuntivo che permetterà l’intensificazione e il rafforzamento dell’attività di controllo.

L’occasione è stata altresì utile per un costruttivo confronto in merito ai profili operativi ed interpretativi delle disposizioni normative di recente introduzione. Allo scopo di consentire una fruizione degli spazi pubblici e dei pubblici esercizi priva di potenziali rischi di assembramento, il Prefetto Iorio ha quindi sensibilizzato le Amministrazioni locali ad intraprendere iniziative volte a favorire un utilizzo corretto degli spazi all’aperto da parte degli operatori economici e dei cittadini.

Ciò anche in un’ottica condivisa di supporto alla ripresa delle attività economiche, promuovendo a tal fine ogni forma di collaborazione con le Associazioni di categoria sempre nel rispetto delle misure anti-covid.