Menu
Cerca
L'operazione

Riparazione abusiva di veicoli a Pieve a Nievole, denunciato un 45enne rumeno

Denunciato un 45enne rumeno residente a Massa e Cozzile per lo svolgimento di una attività abusiva a Pieve a Nievole di manutenzione e riparazione di veicoli: da quanto accertato dai Carabinieri, questo tipo di occupazione andava avanti da quasi due anni.

Riparazione abusiva di veicoli a Pieve a Nievole, denunciato un 45enne rumeno
Cronaca Piana, 10 Marzo 2020 ore 15:00

Nei guai un cittadino rumeno 45enne che è stato beccato dall'operazione congiunta di Carabinieri e Forestali a gestire, da oramai quasi due anni, una attività abusiva per manutenzione e riparazione veicoli a motore a Pieve a Nievole: per lui denuncia a piede libero.

L'operazione congiunta fra Carabinieri e Carabinieri Forestali a Pieve a Nievole

Il Nucleo Radiomobile di Montecatini Terme, unitamente ai Carabinieri Forestali di Pescia e gli uomini del Mipaf di Pistoia, hanno denunciato in stato di libertà un cittadino rumeno 45enne, residente a Massa e Cozzile, che da circa due anni - come è stato accertato - portava avanti una attività non autorizzata per la manutenzione e riparazione di veicoli a motore nel territorio di Pieve a Nievole. Oltre a questo è stata segnalata anche una gestione dei rifiuti speciali, in particolar modo pericolosi, non controllata e lo scarico abusivo di acque reflue.

carabinieri-massa-cozzile

Per tutti questi motivi l'uomo è stato denunciato per attività di gestione dei rifiuti non autorizzata, scarico industriale non autorizzato, deposito incontrollato di rifiuti pericolosi, riparazione di auto non autorizzata e mancanza dei registri obbligatori per svolgere questo lavoro. A seguito di tutto ciò, i locali ed i rifiuti sono stati posti sotto sequestro preventivo mentre tutte le attrezzature e gli utensili sono sotto sequestro amministrativo.

LEGGI ANCHE: Infermieri pochi e stanchi fra Pistoia e Firenze, occorre assumere