Rinviata al 30 agosto la seconda edizione di “Mangiafuoco”

Alle 19.30 inizierà la parte artistica e musicale del Festival con la Banda dello Zenzero e una performance di Mario Lombardi che porterà in scena una danza giapponese.

Rinviata al 30 agosto la seconda edizione di “Mangiafuoco”
Piana, 24 Agosto 2019 ore 10:11

Le instabili condizioni meteorologiche hanno indotto gli organizzatori a posticipare la seconda edizione di “Mangiafuoco” il Festival del fuoco da sabato 24 a venerdì 30 agosto a partire dalle 17.30 fino alle 24, alla Rocca di Castruccio di Serravalle. Una manifestazione ideata per grandi e piccini visto che durante l’intera giornata ci saranno diverse attrazioni adatte a tutte le età a partire dal giro a cavallo e sui pony grazie alla collaborazione con il Ranch Ferrari, alle gare di tiro con l’arco coordinate dagli arcieri del Ponte.

Rinviato il Festival al 30 agosto

La seconda edizione di “Mangiafuoco” è stata rimandata a venerdì 30 agosto. Il tempo instabile di questi giorni ha portato gli organizzatori a prendere la decisione di posticipare l’evento per consentire il regolare svolgimento della manifestazione. Il programma rimane comunque invariato così come gli orari d’inizio e di fine della serata. Si inizia alle 17 con la passeggiata a cavallo e sui pony curata dal Ranch Ferrari, il tiro con l’arco con gli arcieri del Ponte, scuola di musica, attrazioni e giochi per famiglie, stand gastronomico curato dal bistrot dell’Arco, soft drink organizzato da La Tazza Rossa e Passeportout. Alle 19.30 apericena curato da La Tazza Rossa e Antica Norcineria da Romolo, cena servita da Toscana Fair, live music con la Banda dello Zenzero, start con la Freccia Infuocata, spettacolo di fuoco. Dalle ore 22 Brigada de Fuego del Circo Nero, Compagnia del Drago Nero, dj set con Rossano Dj.

Via alla manifestazione alle 19.30

Alle 19.30 inizierà la parte artistica e musicale del Festival con la Banda dello Zenzero e una performance di Mario Lombardi che porterà in scena una danza giapponese del tutto particolare. Sotto l’organizzazione della Passepartout Eventi si potrà anche cenare scegliendo tra l’apericena sul prato gustando le specialità preparate da La Terrazza Rossa e Antica Norcineria Da Romolo, oppure la cena con un menù tipico toscano proposto da Toscana Fair.

Inoltre dalle 17 alle 20 sarà possibile effettuare una visita guidata ai monumenti di Serravalle. Dalle 22 via al vero e proprio spettacolo di Mangiafuoco con la Compagnia del Drago Nero e del Circo Nero che si esibiranno in danze e acrobazie pirotecniche, corde infuocate, uccelli di fuoco, musiche e sputafuoco che terranno tutti con il fiato sospeso. Quest’anno per la prima volta ci sarà anche la partecipazione del Fiat 500 Club con l’esposizione di auto d’epoca negli spazi della manifestazione. Un servizio di bus navetta con partenza da Masotti permetterà dalle 19:30 di raggiungere comodamente la Rocca di Castruccio.

“Ci eravamo lasciati lo scorso anno – afferma l’assessore al turismo, Roberto Bardelli – con la volontà di dare continuità a questa manifestazione e così è stato. Il successo di “Mangiafuoco” è stato confermato dalla forte presenza di persone nella passata stagione soprattutto di turisti che sono rimasti affascinati dallo spettacolo e dal paese. Come amministrazione vogliamo portare avanti eventi di qualità in modo da far risaltare il nostro territorio rendendolo ancora più attrattivo per chi viene da fuori”.
Per prenotare la cena è possibile rivolgersi ai seguenti numeri : 3277571582, 3393121739 o 3474272230.

Leggi anche: Discarica del Cassero, Herambiente si presenta a Serravalle

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità