Cronaca
beccati!

Rapinano una coetanea in piazza San Francesco per 20 euro: denunciati due ragazzi di 15 anni

Grazie alle telecamere di videosorveglianza, i Carabinieri hanno rintracciato due minorenni e denunciati con l'accusa di rapina nei confronti di una quattordicenne di Agliana: gli avevano portato via 20 euro all'uscita da scuola.

Rapinano una coetanea in piazza San Francesco per 20 euro: denunciati due ragazzi di 15 anni
Cronaca Pistoia, 20 Maggio 2022 ore 15:39

I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Pistoia hanno denunciato 2 minori di 15 anni per il reato di rapina in concorso e per lesioni personali aggravate. I due giovani, come emerso dalle indagini, sono ritenuti responsabili di aver commesso una rapina a Pistoia nel pomeriggio del 5 maggio in Piazza San Francesco ai danni di una ragazza di 14 anni.

La rapina in piazza San Francesco

La vittima, al termine delle lezioni scolastiche, era in attesa dell’autobus che l’avrebbe riportata presso la sua abitazione ad Agliana, all’improvviso, come appurato dagli inquirenti attraverso la visione delle immagini di videosorveglianza della zona, due coetanei gli si sono avvicinati salutandola prima, per poi procedere alla consumazione del reato. Alla fermata dell’autobus la quattordicenne ha vissuto attimi di terrore in quanto improvvisamente il coetaneo che qualche istante prima l’aveva salutata amichevolmente cambiava atteggiamento, stringendole le braccia con forza, immobilizzandola e strattonandola, permettendo in questo modo al secondo complice, l’asportazione dallo zainetto del portafoglio contenente circa 20 euro.

A seguito della rapina i due giovani si davano alla fuga inseguiti dalla quattordicenne che dopo poche centinaia di metri li perdeva di vista. Le ricerche da parte della vittima sono però proseguite fino al rintraccio dei coetanei all’interno di un bar. Mentre uno dei ragazzi, vistosi scoperto, si allontanava immediatamente, l’altro, afferrato dalla vittima per un braccio, si divincolava violentemente dalla presa, procurandole lesioni alla mano sinistra, dandosi anche lui alla fuga dopo aver lanciato per terra il portafoglio prima asportato privo di denaro. Accompagnata all’Ospedale San Jacopo, le veniva diagnosticata una frattura di un dito della mano sinistra.

Le indagini dei Carabinieri, hanno consentito di accertare i fatti, attraverso la visione delle immagini dei sistemi di videosorveglianza e, successivamente, anche attraverso l’escussione della vittima, si è proceduto all’individuazione dei due baby rapinatori che sono stati denunciati in stato di libertà alla Procura della Repubblica per i minorenni di Firenze.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter