Rapina all’hotel Tuscany Inn, carabineri arrestano un 21enne

Tunisino, residente a Pescia, dopo aver forzato la porta d’ingresso ed essere penetrato all’interno dell’hotel, aveva minacciato con un coltello da cucina il portiere facendosi consegnare la somma di 800 euro in contanti.

Rapina all’hotel Tuscany Inn, carabineri arrestano un 21enne
Cronaca Valdinievole, 11 Dicembre 2019 ore 14:43

I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Montecatini Terme hanno tratto in arresto M. M., cittadino tunisino di 21 anni, pregiudicato, residente a Pescia, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal GIP presso il Tribunale di Pistoia, su richiesta della locale Procura della Repubblica, che concordava con le risultanze investigative emerse dalle attività d’indagine.

Tutto era accaduto il 12 novembre

In particolare, le indagini condotte dai militari dell’Aliquota Operativa, permettevano di definire chiari, precisi e concordanti indizi di colpevolezza in capo al giovane, in ordine al reato di rapina consumato la notte del 12 novembre scorso ai danni dell’Hotel “Tuscany Inn” sito a Montecatini in via Cividale.

Quella notte, lo stesso, insieme ad altro complice, –, dopodiché si dava a precipitosa fuga.
All’uomo, veniva notificata la suddetta ordinanza presso la Casa Circondariale di Prato, poiché si trovava ristretto in quella struttura a seguito di altro reato per il quale alla fine dello scorso mese veniva arrestato in flagranza.

Leggi anche: Il comandante regionale dei Carabinieri Massimo Masciulli in visita a Pistoia

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità