LA NOVITA'

Quarrata, “M’illumino di meno”: il 6 marzo si spengono i monumenti in piazza Risorgimento e si pianta un albero nel giardino delle primarie di via Torino

In occasione di questa sedicesima Giornata Nazionale del Risparmio Energetico e degli stili di vita sostenibili, inoltre, la campagna si arricchisce di un’ulteriore iniziativa.

Quarrata, “M’illumino di meno”: il 6 marzo si spengono i monumenti in piazza Risorgimento e si pianta un albero nel giardino delle primarie di via Torino
Piana, 03 Marzo 2020 ore 12:03

Anche quest’anno il Comune di Quarrata aderisce a M’Illumino di Meno, la campagna di sensibilizzazione sul risparmio energetico e sugli stili di vita sostenibili promossa da Radio2 – Caterpillar. Raccogliendo l’invito degli organizzatori, venerdì 6 marzo il Comune spegnerà simbolicamente, per tutta la notte, l’illuminazione della fontana e del monumento “Alla Pace e in memoria dei Caduti in tutte le guerre” di Agenore Fabbri di piazza Risorgimento.

La novità dell’albero piantato

In occasione di questa sedicesima Giornata Nazionale del Risparmio Energetico e degli stili di vita sostenibili, inoltre, la campagna si arricchisce di un’ulteriore iniziativa: con lo slogan “Spegniamo una luce e accendiamo una pianta”, M’illumino di meno invita infatti tutti i cittadini e gli enti aderenti a piantare un albero in uno spazio urbano o all’interno dei propri giardini.

L’amministrazione ha dunque deciso di raccogliere anche quest’altra sollecitazione mettendo a dimora una pianta nel giardino della scuola “Alberto Manzi” di Via Torino. In collaborazione con l’azienda Giorgio Tesi Group, che donerà la pianta (un leccio), venerdì 6 marzo alle ore 11.45 si svolgerà la piccola cerimonia di piantumazione dell’albero, alla presenza del Sindaco Marco Mazzanti, di alcune classi della scuola e dell’azienda Giorgio Tesi Group.

L’amministrazione comunale è particolarmente sensibile al tema della tutela dell’ambiente, sensibilità che traduce in concrete scelte amministrative: tra le ultime, gli investimenti per la conversione a led di tutta l’illuminazione pubblica cittadina.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità