Procedura di somma urgenza per il cedimento di parte dell’argine del Pescia agli Alberghi

Giurlani “Grazie all’assessore Fratoni, al Genio Civile e al Consorzio di Bonifica per la disponibilità e l’efficacia”.

Procedura di somma urgenza per il cedimento di parte dell’argine del Pescia agli Alberghi
Valdinievole, 25 Novembre 2019 ore 17:45

Verrà sistemato in tempi brevissimi l’argine del fiume Pescia di Pescia che aveva registrato un cedimento nella mattinata di oggi, lunedì 25 novembre 2019, nella zona prossima al ponte degli Alberghi.

Attivato il Consorzio di Bonifica

Il sindaco di Pescia Oreste Giurlani aveva subito attivato il Consorzio di Bonifica, il Genio civile e la regione Toscana attraverso l’assessore Federica Fratoni e il comune di Uzzano, presente con il vicesindaco Dino Cordio.

Nel pomeriggio, alle 14, si è svolto il sopralluogo e, tempestivamente, sono state attivate le procedure per l’intervento di somma urgenza che verrà realizzato dal consorzio, con la supervisione del Genio civile.

“Ringrazio tutti quelli che si sono subito resi disponibili per risolvere questa frana che, essendo sull’argine, mi preoccupava abbastanza- dice il sindaco di Pescia Oreste Giurlani-. In particolare un ringraziamento va all’assessore regionale Federica Fratoni che si dimostra ancora una volta vicina al territorio e ha fatto in modo che la procedura di somma urgenza venisse attivata. Fra l’altro l’assessore ci ha dato un’altra buona notizia : oggi in giunta regionale verrà decretato lo stato di crisi con tutte le conseguenze fiscali e operative che comporta”.

Leggi anche: Pescia, Liliana Segre risponde a Giurlani

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità