Menu
Cerca
CRONACA

Ponte Buggianese, in corso i lavori per il parcheggio del ciclodromo Alfredo Martini

Tali lavori traggono origine dalla convenzione urbanistica per la realizzazione del Parco dello Sport previsto sui terreni compresi fra le frazioni di Albinatico e Fattoria

Ponte Buggianese, in corso i lavori per il parcheggio del ciclodromo Alfredo Martini
Cronaca Valdinievole, 15 Aprile 2021 ore 10:08

Sono in corso i lavori per la realizzazione di un ampio parcheggio in località Fattoria nel Comune di Ponte Buggianese. Tali lavori traggono origine dalla convenzione urbanistica per la realizzazione del Parco dello Sport previsto sui terreni compresi fra le frazioni di Albinatico e Fattoria. In tale convenzione era prevista, fra l’altro, la realizzazione di un parcheggio lungo la via Fattoria su un terreno già di proprietà del comune, acquisito mediante cessione volontaria da parte del privato proprietario dei terreni dove è stato realizzato il ciclodromo e dove verranno realizzate ulteriori strutture sportive. Ora, finalmente, siamo giunti all’avvio dei lavori.

Costo di quasi 150mila euro

Il parcheggio, che avrà un costo complessivo di €148.812,00 sarà interamente finanziato e realizzato con fondi privati, vanta una superficie di 2500 metri quadrati e sarà costruito secondo la tecnica ultimamente utilizzata dall’amministrazione comunale e cioè con posti auto pavimentati con autobloccanti e viabilità in asfalto. Al suo interno troveranno collocazione 45 posti auto, varie aiuole a verde ed alberature. Sarà completamente illuminato con luci a led e sarà realizzata una vasca di compensazione in grado di contenere le acque pluviali in caso di forti precipitazioni.

“Al suo interno è previsto anche uno spazio per la sosta e la manovra di autobus, L’ultimazione dei lavori e l’entrata in esercizio è prevista per la fine del mese di giugno. La realizzazione del parcheggio avrà un duplice scopo e cioè di essere a servizio dell’area sportiva in quanto a breve prenderanno il via anche i lavori di realizzazione di ulteriori strutture sportive e turistiche che si prevede possano attrarre soggetti provenienti anche da fuori regione – ha detto il sindaco Nicola Tesi – Inoltre il parcheggio potrà essere utilizzato anche con la funzione di scambiatore, per i turisti che potranno arrivare in zona con pullman e poi noleggiare biciclette elettriche o muscolari per effettuare escursioni verso l’area palustre o nelle numerose zone di attrazione che circondano il padule stesso. L’aspetto della promozione turistica tramite la mobilità lenta è un settore su cui l’Amministrazione Comunale di Ponte Buggianese punta molto; infatti poche settimane fa è stata approvata la variante alla via Francigena, che avrà un suo punto di transito e di appoggio a Ponte Buggianese ed infine Ponte Buggianese ha chiesto di essere il comune capofila del progetto per la realizzazione delle ciclopiste della Valdinievole che saranno il perno centrale dello sviluppo turistico dell’area naturalistica del Padule stesso”.