A Ponte Buggianese consegnati gli encomi per gli eroi che hanno salvato vite nel fiume Pescia

Giornata di premiazioni con la consegna degli encomi, in Comune a Ponte Buggianese, degli encomi per gli eroi che hanno salvato delle vite fra Vigili del Fuoco, operatori del 118 e volontari.

A Ponte Buggianese consegnati gli encomi per gli eroi che hanno salvato vite nel fiume Pescia
Valdinievole, 08 Febbraio 2020 ore 18:39

Dopo i fatti accaduti lo scorso 27 giugno ed il 22 dicembre, il sindaco di Ponte Buggianese Nicola Tesi assieme al Prefetto, al Comandante della Municipale e quello provinciale dei Vigili del Fuoco ha consegnato gli encomi per gli eroi che hanno salvato vite di persone cadute nel fiume Pescia.

Gli encomi consegnati a Ponte Buggianese

Questa mattina, alla presenza del Prefetto di Pistoia Emilia Zarrilli, al Comandante Provinciale dei vigili del Fuoco Luigi Gentiluomo, al Comandante della Polizia Municipale Claudio Miniati ed a tutto il Consiglio Comunale, si è provveduto alla consegna degli encomi per i fatti occorsi nella notte tra il 26 e 27 giugno e quello del 22 dicembre.

“Sento il dovere, come Sindaco di Ponte Buggianese e come cittadino del nostro Comune – ha detto il sindaco Nicola Tesi – di manifestare il plauso e l’apprezzamento dell’Amministrazione e mio personale per le azioni coraggiose e determinate poste in essere in occasione dei due gravi incidenti verificatesi nel corso del 2019. In entrambi i casi l’essere prontamente intervenuti ha evitato ben più gravi conseguenze. Aiutare il prossimo è ciò che dovremmo fare ogni giorno per migliorare questa società e dare esempio ai nostri giovani. Rinnovo quindi il mio apprezzamento e l’incoraggiamento di tutta la cittadinanza per il vostro coraggio, per il vostro impegno, ma anche per l’alto livello di professionalità, costanza, dedizione completa e grande spirito di sacrificio che mettete ogni giorno a disposizione della comunità che rappresento”.

Il Prefetto di Pistoia Emilia Zarrilli ha voluto sottolineare la grande professionalità e competenza del mondo del volontariato, del Corpo dei Vigili del Fuoco e della sala operativa del 118; che in occasione di entrambi gli eventi,  accaduti a Ponte Buggianese nel 2019, hanno dimostrato a tutti l’eccellenza del sistema toscano.

Si è quindi proceduto alla consegna degli encomi a Gabriele Innocenti e Samuele Bindi, che nella notte tra il 26 e 27 giugno hanno effettuato il salvataggio di un giovane caduto con l’auto nel fiume Pescia, successivamente insieme al piccolo Nicolas si sono consegnati gli encomi a Stefano Bettini, Marzia Cecchi, Franco Salvini, la Dottoressa del 118 Francesca Campini, l’Infermiere Professionale Roberto Del Giudice, i volontari della Pubblica Assistenza Croce Oro Fabrizio Bechini, Fabio Del Moro e Flavia Stravato che nella giornata del 22 dicembre 2019 hanno effettuato il salvataggio di Nicolas Zullo, caduto con la bicicletta nel fiume Pescia.

LEGGI ANCHE: Bimbo di 7 anni cade nella Pescia a Ponte Buggianese

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve