Menu
Cerca
CRONACA

Ponte Buggianese, conclusi lavori di miglioramento sismico alla sede distaccata del Comune in via Matteotti

 L’intervento è stato sostenuto per complessivi € 312.292,63 grazie ad un contributo per € 200.000,00 da parte della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia e con risorse proprie dell’Ente per complessivi € 112.292,63

Ponte Buggianese, conclusi lavori di miglioramento sismico alla sede distaccata del Comune in via Matteotti
Cronaca Valdinievole, 18 Febbraio 2021 ore 10:01

Si sono conclusi i lavori di miglioramento sismico delle strutture della sede distaccata del Palazzo Comunale di Via Matteotti a Ponte Buggianese. L’intervento è stato sostenuto per complessivi € 312.292,63 grazie ad un contributo per € 200.000,00 da parte della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia e con risorse proprie dell’Ente per complessivi € 112.292,63 ed ha visto aggiudicarsi i lavori l’Associazione Temporanea d’Impresa composta da Lorenzini srl e Vivere il Legno srl.

Un intervento da oltre 300mila euro

I lavori sotto la direzione tecnica dell’ingegner Riccardo Tesse ha visto eseguire importanti opere strutturali modificandone anche la propria morfologia. L’intervento ha riguardato la demolizione del tetto in laterocemento in favore di una struttura lignea con falde a padiglione, provviste di ampi lucernari che consentiranno una migliore fruizione degli spazi in virtù di una prossima e completa ridefinizione dell’edificio da parte dell’Amministrazione Comunale. Nel contempo sono stati effettuati interventi di consolidamento interni e sono state realizzate le nuove finestre al piano sottotetto. Grazie a questo importante intervento si è contribuito al miglioramento sismico dell’edificio per adeguarlo alla normativa vigente. A corredo finale dell’opera sono stati eseguiti anche i lavori di tinteggiatura su tutte le facciate.

“Con la conclusione – afferma il Sindaco Tesi – di questo importante lavoro, voglio ringraziare tutti coloro che si sono adoperati per rendere la nostra sede distaccata ancora più bella. Nei prossimi mesi sarà inoltre realizzato il rinnovo funzionale dell’ascensore presente al suo interno e ben presto l’ufficio progetterà anche per questa struttura un progetto di efficientamento energetico di tutto il palazzo comunale oltre al completamento della nuova sede dell’Ufficio Tecnico. Purtroppo a causa del covid-19 non potremo inaugurare come merita quest’importante opera realizzata anche grazie al Contributo della Fondazione Caripit.”

Condividi