CRONACA

Pistoia, Polizia Municipale: due incidenti stradali causati da conducenti positivi all'alcol test

In questi giorni si sono verificati due incidenti stradali, uno nei pressi della rotonda della Vergine, l'altro sul viale Adua,

Pistoia, Polizia Municipale: due incidenti stradali causati da conducenti positivi all'alcol test
Cronaca Pistoia, 05 Maggio 2021 ore 15:34

Proseguono i controlli sul territorio per la sicurezza, il contrasto all'illegalità e il rispetto delle norme al codice della strada grazie al lavoro svolto dagli agenti della Polizia Municipale di Pistoia guidati dalla comandante Ernesta Tomassetti.

In questi giorni si sono verificati due incidenti stradali, uno nei pressi della rotonda della Vergine, l'altro sul viale Adua, con due conducenti risultati positivi all'alcol test.

Incidente alla rotonda della Vergine.

Nella serata di ieri si è verificato un sinistro stradale provocato da un uomo, poi risultato positivo all’alcol test. L’incidente, con dinamica di tamponamento, è avvenuto alla rotonda della Vergine e ha visto coinvolte due autovetture. Un uomo di Serravalle Pistoiese, alla guida di una Fiat Doblò, percorreva via Bonellina: giunto in prossimità della rotonda della Vergine, non si è accorto che il veicolo che lo precedeva, una Fiat 500X, rallentava per dare la precedenza ed è stata tamponata. Le persone coinvolte hanno richiesto l'intervento sul posto della Polizia Municipale. Gli agenti intervenuti si sono resi conto dello stato di alterazione del conducente del Fiat Doblò. Quest’ultimo accompagnato al Comando di via Pertini e sottoposto alle prove con apparecchio etilometrico, risultava avere un tasso alcolemico di 1,43 g/l, violazione che prevede una sospensione della patente da 6 a 12 mesi. L’uomo è stato deferito all’autorità giudiziaria e sanzionato ai sensi dell’articolo 149 del Codice della Strada in quanto non manteneva la dovuta distanza di sicurezza. La violazione prevede il pagamento di 42 euro e la decurtazione di 3 punti sulla patente.

Incidente sul viale Adua.

Nei giorni scorsi un motociclo Yamaha percorreva viale Adua in direzione da nord a sud. Giunto all'altezza del supermercato Coop, il conducente ha effettuato un sorpasso di una Renault Twingo, guidata da una donna, che stava effettuando la svolta a sinistra per entrare nel parcheggio del supermercato. A questo punto lo scooter ha impattato contro la fiancata dell'auto. L'uomo è stato trasportato all'ospedale San Jacopo con una prognosi di pochi giorni. La Municipale, intervenuta per i rilievi, ha sottoposto entrambi i conducenti alla verifica del tasso alcolemico. La donna conducente della Twingo è risultata negativa, mentre l'uomo, 56 anni, che guidava lo scooter aveva un tasso alcolemico di 1,04 g/l, violazione che prevede una sospensione della patente da 6 a 12 mesi.